Femminile a 7, gli scontri al vertice dell'8^ giornata


Amalia Buonomo. E’ lei la “principessa” dell’8° turno del Campionato Femminile Uisp a 7 giocatrici – serie A1. Con una fantastica tripletta ha consentito al New Team Moto GP di pareggiare per 3-3 con il Bar Roma Arenzano, ponendo fine alla serie di sette vittorie consecutive della capolista.

Le arenzanesi, che restano prime con 15 punti, hanno risposto con Silvia Malvasi e una doppietta di Giulia Rogina, conservando almeno la propria imbattibilità (al pari del New Team Moto GP).
La partita è stata tirata e ricca di emozioni dall’inizio alla fine, con le due squadre che hanno confermato di essere tra le più autorevoli pretendenti al titolo. 

L’altra “grande” del campionato, il Gold Star Emotions, ha approfittato delle contro diretto tra le rivali per avvicinarsi alla vetta: ora è ad un solo punto dal Bar Roma, grazie all’agevole vittoria per 6-1 con il Valgraveglia Gruppo Alloro.
Le “stelle d’oro” hanno colpito ripetutamente con Francesca Canale (doppietta), Daniela Zucconelli, Valentina Villivà, Monica Fasce e Marta Pirino; gol della bandiera per le avversarie di Alessia Giuffra. 

Grande incertezza ed equo pareggio (2-2) tra Boglia United, quarta forza del torneo, e il temibile Campomorone Sant’Olcese.
Per il Boglia, uno-due della bravissima Barbara Cadeddu, mentre le santolcesine hanno fatto centro con Agostina Occhiuto, micidiale come sempre sotto porta, e Jessica Salvo.

Goleada di uno scatenato Vado FC, che ha rifilato un eloquente 6-1 a Le Fuse Ansaldo Energia, in virtù della marcature di Cinzia Campione (di nome e di fatto, autrice di una doppietta), Ilaria Rapallo, Laura Pensi e Camilla Rebella; le ansaldine si sono consolate con un guizzo di Alessandra Santanna. 

Pareggio con poche reti (1-1) tra Atletico Levante ed un orgoglioso Rayo Vallecano.
Le levantine hanno  timbrato con Alice Nappi, mentre le “spagnole”, che prendono il nome dalla squadra della Liga, hanno capitalizzato uno spunto di Adele Andreoli. 

Infine, agevole affermazione della Co.F.La.M. srl, che ha sconfitto per 5-2 il Genoa CF Grifone.
Denise De Simone e Francesca Bontà hanno marcato per le rossoblù, ma le loro prodezze non sono servite, visto che le avversarie hanno preso il largo con la doppietta di Emanuela Zanda e gli acuti singoli di Elisa Costa, Sara Carino e Martina Pastorino.

Nella graduatoria dei bomber, Agostina Occhiuto comanda dall’alto delle sue 13 reti.
La insegue però da presso, a quota 12, Alessandra Ferrini (Bar Roma Arenzano).
Con 11 troviamo Monica Fasce (Gold Star Emotions) e Silvia Malavasi, compagna di squadra della Ferrini.

Serie A2 – Anche qui era in programma una sfida al vertice.
Il Campomorone Sant’Olcese New Team ha confermato la sua leadership, piegando per 4-2 il CFFSD Cogoleto Calcio Femminile, che in estate aveva rinunciato alla promozione in A1 dopo aver trionfato in A2 nella stagione 2014-2015. 

L’équipe della Valpolcevera, oltre ad un autogol, ha centrato il bersaglio con Veronica Alizia, Alice De Madre e Debora Storti; le rivali, molto combattive, hanno risposto solo parzialmente con Giada Casazza e Valentina Furci. C’è da scommettere che il duello tra queste due compagini proseguirà sino al termine del campionato.

La capolista è salita a 14 punti, lasciando le cogoletesi  a meno quattro, insieme al Pieve Ligure Giochiamo Per Giulia, che ha travolto con un sonoro 7-1 l’Arenzano.

In seconda posizione, a quota 11, si è inserito la rivelazione Bavari Hills 16133: le bavaresi (a segno con una doppietta di Oriana Barbieri e una fiondata di Sara Olivieri) hanno superato per 3-1 il Deportivo Nervi Alcor (rete di Roberta Ostigoni), al termine di un confronto interessante e ben giocato da entrambe le parti.

Il Pieve Ligure Le Pale (due marcature a testa per Benedetta Guttuso, Debora Dapelo e Giulia Camisassi) non ha concesso scampo all’AS Chiappe (Martina Pozzolo, Ambra Priarone e Roberta Maranini), imponendosi con un “tennistico” 6-3.

Sospeso per vento l’incontro tra New Zena e New Panta D-Team, con il campo di Oregina spazzato da folate impetuose. Hanno riposato Le Guardalinee.

Roberta Maranini (AS Chiappe) è in testa nella classifica marcatori con 12 gol, seguita a quota 10 da Debora Dapelo, fromboliere del Pieve Ligure Le Pale.
Terza Camilla Dagnino (CFFSD Cogoleto) con 10 reti (Francesco Ferrando).