Amatori a 6, verdetti importanti nel 10° turno


Il 10° turno del Campionato Uisp Amatori a 6 giocatori proponeva due partite “chiarificatrici”, che mettevano di fronte quattro delle prime cinque squadre in classifica.
Il verdetto è stato favorevole ad Olimpic Pra’ Pegliese 1971, che ha battuto per 5-2 il Senzanome, e all’Ediltecnco Design AB Edilizia, che ha travolto per 10-4 l’Angy Friends

I praesi sono rimasti in vetta con 18 punti, grazie alla tripletta di Geremicca e agli acuti di Macrillo e Giudici.
Il Senzanome ha comunque confermato di essere un compagine molo valida e combattiva, anche se, nella circostanza, ha dovuto chinare il capo, malgrado gli spunti di Russo e Bianchi.

Più facile e netto il successo degli edili, che hanno dominato il gioco, evidenziando la loro superiorità con le marcature di Grimaldi (autentico bomber di razza con una cinquina), Biribò (doppietta), Damonte, De Amicis e Filetti.
Gli avversari hanno colpito solo con Cusmiani, Molinari, Piu e Femiano. L’Ediltecno è sempre seconda, distanziata di appena due punti dall’Olimpic Pra’.

Sul terzo gradino (a meno tre dalla vetta), troviamo il Gsc Comunale Sant’Olcese Carrozzeria KF, che ha maramaldeggiato (13-5) contro il volonteroso All Sars S.C.
Hanno fatto la parte del leone Cirillo e Capece, capaci di realizzare rispettivamente una cinquina e una quaterna. Il passivo è stato limitato dall’All Scars con le doppiette di Fonzi e Stoica (più una fiondata di Persi).

Con un risultato analogo l’Edilcleri ha mandato K.O. il Bambocci Team.
La gara è terminata 13-6, con il marchio di… Marchio: l’attaccante degli edili, Gabriele Marchio, ha infatti portato a compimento una sestina d’autore.
Il Bambocci Team ha risposto in parte con Martino (doppietta), Torchia, Canepa, Idroro e Arvigo. 

Lo Studio Fossati srl non ha concesso scampo al Teplice, rifilandogli un severo 6-0, firmato da un eccellente Berti (che ha calato un tris), Massoletti (uno-due) e Incorvaia. 

Infine, il Real Ponente (a segno con un autogol e con Magnani) nulla ha potuto (2-9) contro uno scatenato Cibona CB (4 gol l’incontenibile Dapelo, 2 Parodi, 2 Galliano, 1 Bianchi).

Nella graduatoria cannonieri, Gabriele Marchio (Edilcleri) ha sfruttato la giornata di grazie, balzando al comando con 30 reti.
Alle sue spalle ben tre giocatori dell’Olimpic Pra’ Pegliese 1971: Pasquale Geremicca (29), Pasquale Cirillo (28) ed Alessio Sercia (25).
A 24 troviamo Alessandro Grimaldi (Ediltecno Design AB Edilizia) (Francesco Ferrando).