Amatori a 6, Francesco Ferrando analizza la 18^ giornata di campionato


L’Ediltecno Design AB Edilizia ha forse ottenuto un successo decisivo nel Campionato Uisp Amatori a 6 giocatori, piegando per 3-2 nel 18° turno il Senzanome, quarto in classifica.
E’ stata una gara palpitante, con il Senzanome che mirava ad avvicinarsi alla vetta.
Ma le marcature di Russo e De Siena non sono bastate, perché gli edili hanno colpito una volta di più (doppietta di Grimaldi e acuto di Franceschi).

L’Ediltecno Design AB Edilizia ha così respinto l’assalto dei rivali e ha conservato il comando: è infatti sempre appaiato all’Olimpic Pra’ Pegliese 1971, ma in vantaggio negli scontri diretti, con un solo gol a fare la differenza tra andata e ritorno. Insomma, sarà un finale di stagione al cardiopalmo. 

L’Olimpic Pra’ Pegliese 1971, infatti, non molla la presa, come testimonia la facile affermazione per 9-3 ai danni del Cibona C.B.

Ma anche il Gsc Comunale Sant’Olcese Carrozzeria KF vuole (e può) dire la sua, visto che è terzo ad un solo punto dalla coppia al comando.

I santolcesini hanno sudato tantissimo per avere ragione (8-7) dell’ostico Angy Frineds, nell’altro match clou di giornata.
Ma, alla fine, ce l’hanno fatta, capitalizzando l’irresistibile “sestina” di Cirilli, completata dagli spunti di Cipollaro e Cammaroto.
Splendidi, però, gli “amici di Angy”, che hanno confermato le belle cose mostrare soprattutto nella prima parte del campionato, ribattendo colpo su colpo (o quasi) con le triplette di Molinari e Piu (più una stoccata di Casarino).

In coda, il Bambocci Team, ultimo con appena un punticino, ha perso con onore (6-8) contro il Teplice, che si trova appena davanti (ora è a quota 4).
Per il Teplice, doppiette d’autore di Castelli Azzolina, Biffi e Vallone (più Parodi). I rivali hanno centrato il bersaglio con Nalbone (uno-due), Kosir, Avino, Canepa (doppietta) e Mongiovì.
Le due compagini hanno dimostrato che anche un incontro tra le protagoniste meno quotate del campionato può risultare altamente spettacolare e divertente. 

Goleada (10-2) dello Studio Fossati srl ai danni dell’All Scars S.C.

Simile l’andamento di Real Ponente-Edilcleri, che ha decretato il trionfo per 10-4 dei “realisti”, che hanno sfruttato la vena realizzata di Di Pasqua (tripletta) e Baggetta (doppietta); Magnani, Speziari, Aresca, Caviglia e Ragosa hanno completato lo score. Agli avversari non è bastato il solito Marchio (uno-due) e la doppietta di Ciotola. 

Nella classifica marcatori, l’appena citato Gabriele Marchio, con 51 reti, è staccato di una sola lunghezza dal leader, Pasquale Cirillo (Gsc Comunale Sant’Olcese Carrozzeria KF), che nell’ultima uscita ha timbrato addirittura sei volte, guadagnando il primato provvisorio tra gli attaccanti.
Anche questo sarà un duello da non perdere.
Né va dimenticato il terzo incomodo, Pasquale Geremicca, compagno di squadra di Cirillo, a quota 45 (Francesco Ferrando).