Over 40 a 7: ha preso il via la prima edizione dei "veterani Uisp"


Il nuovo campionato Uisp Over 40 raddoppia i numeri dell’Over 35.
Per la prima volta il campionato Veterani si svolgerà infatti su due gironi, con otto squadre ciascuno.
Dopo la stagione regolare, ci saranno i play off per le prime quattro di ogni gruppo, mentre le altre disputeranno i play out.
Insomma, i “vecchietti irresistibili” sprizzano sempre più vivacità ed energia. 

L’S.C. Foce, trionfatore a sorpresa della scorsa stagione, bruciando sul filo di lana il Sen Sushi Multedo, va a caccia di un difficile bis.
La squadra di Riccardo Grossi, un “monumento” del calcio amatoriale genovese, è partita nel Girone A con una sofferta ma preziosa vittoria sul combattivo Zener (1-0). Ha deciso l’equilibratissima contesa uno spunto dell’ottimo Ghironi.

L’Ansaldo Energia, altra candidata al titolo, ha “passeggiato” contro gli Amici Struppa.
Il 7-0 conclusivo parla da sé e porta la firma di Pieralisi (che ha calato un poker di reti, confermandosi bomber principe del campionato), Pellè (doppietta) e Salvetti.

Anche il Pedemover ha ottenuto un’ampia affermazione: 7-2 contro I Basanotti.
Per i nerazzurri, una tripletta a testa per Biggi e Ruffino, completata da uno spunto di Dondero; gli avversari hanno timbrato il cartellino con l’uno-due di uno sgusciante Giampellegrini, l’ultimo ad arrendersi. 

Pareggio da pelle d’oca tra I.P.A. Insieme Per Amicizia e San Martino.
Picasso, Arecco, D’Amato e Se Santis sono stati i marcatori dell’IPA; i rivali hanno infilzato il portiere con Rombolà, Benini e una doppietta dell’eccellente Benazzo.

Girone B – Il raggruppamento presenta ben quattro compagini multedine: Multedo FC Amici di Tury, Multedo FC Levante C, Marsiglia e Multedo FC Sen Sushi

Inevitabile che ci fosse subito un derby.
Il Multedo FC  Amici di Tury ha mandato al tappeto (5-3) il Multedo FC Sen Sushi.
L’incontenibile Geremicca ha indirizzato il match con un poker di reti degno di un supereroe calcistico; i “cugini” hanno trovato il varco giusto con Pasquino, Migliardo e Rombi. Gara bella e divertente, con quel quid in più tipico dei duelli in famiglia.

Il Multedo FC Levante C si è inchinato di fronte ad un superlativo Holland (6-9).
Gli “olandesi” hanno dominato con la tripletta di Artuso, l’uno-due di D’Amore e le stoccate singole di Friggio, Dellepiane e Pistone (più un’autorete).
Inutile, per i pur agguerriti rivali, la quaterna secca dell’incontenibile Donato e la bella doppietta di Canepa.

Successo in goleada del’Olimpic Sava Idraulica, che ha rifilato un perentorio 6-1 all’Agua Etilic Korps Cabrones, in virtù delle marcature di Alongi, Spagnuolo (una doppietta ciascuno), Centomani e Ciccolone.

Un paio di autogol hanno aiutato il KF Service Srl a piegare per 7-5 uno sfortunato Marsiglia; le altre segnature sono state di Imperiale (che ha messo sul piatto un fantastico tris), Giovinazzo e Romani.
I “marsigliesi” l’hanno buttata dentro con le doppiette di Scarpato e Quartucci e un’invenzione di Ricci (Francesco Ferrando).