Over 40, le goleada della terza giornata di campionato


Nella 3° giornata del girone A del Campionato Uisp Over 40, hanno fatto la voce grossa S.C. Foce SAAR Depositi Portuali e Ansaldo Energia.

I focesi, campioni uscenti dopo una fantastica ed insperata rimonta, hanno dilagato (7-1) contro I Basanotti. Davide Ghironi è stato il protagonista assoluto con un poker di reti, a cui si sono aggiunti gli acuti di Mauro Chino (doppietta) e Luca Passalacqua. Gol della consolazione di Marco Bellinghieri.

Gli ansaldini sono stati altrettanti autorevoli ed impietosi nel successo per 8-2 ai danni del Pedemover.
Mirko Pieralisi ha confermato di essere un attaccante imprendibile, siglando una squillante cinquina; ma ha brillato pure l’ottimo Alessandro Pelle, autore di una tripletta.
Gli avversari hanno limitato un po’ il passivo con Gianluca Ruffino e Franco Nocentini.

Gara di rara intensità e diffuso equilibrio tra I.P.A. Insieme per Amicizia e Zener, terminata con un pareggio (2-2).
Palo Zardin e Maurizio Saba hanno colpito per gli “ingegneri”, mentre sul fronte opposto hanno trovato il varco giusto Fabio Amato e Matteo Picasso. 

Il San Martino, apparso decisamente in palla, ha steso con un perentorio 3-0 gli Amici Struppa.
Massimo Menegatti, migliore in campo, ha timbrato una bella doppietta e ha trovato in Massimo De Blasi un degno compare sotto porta.
I sammarinesi si sono così mantenuti al secondo posto, ad un solo punto dal lanciatissimo Ansaldo Energia.  

Mirko Pieralisi, già 12 reti, sembra non avere rivali nella classifica marcatori.
Alle spalle dell’arciere ansaldino, troviamo con 5 marcature Davide Ghironi (Foce SAAR Depositi Portuali) e Alessandro Pelle, compagno di squadra di Pieralisi. 

Girone B – In questo gruppo quasi interamente multedino, il Multedo FC Sen Sushi, beffato nei play off della passata stagione e più ambizioso che mai, si è aggiudicato il big match di giornata contro un’eccellente Holland (4-3).
La prestazione superlativa di Dritan Ajdini (fantastica tripletta) ha fatto la differenza; Giorgio Migliardo ha completato lo score.
Gli olandesi, che si sono battuti al meglio delle loro possibilità, hanno ribattuto solo parzialmente con Lorenzo Friggio, Mario Bordo e Francesco Dellepiane. 

In testa a punteggio pieno c’è però il KF Service, che ha superato per 9-6 il Multedo FC Amici di Tury in una partita ricchissima di emozioni.
I santolcesini hanno esibito un Andrea Romani da favola, che ha centrato cinque volte il bersaglio; di Cesare Imperiale e Paolo Macciò (una doppietta ciascuno) le altre segnature.
Ai rivali non sono bastati un mostruoso Pasquale Geremicca (quaterna da incorniciare) e gli spunti di Stefano Pasquino e Andrea D’Amore per evitare la sconfitta.  

Altrettanto spettacolare l’incontro che ha fatto registrare il successo per 8-4 dell’Agua Etilic Korps Cabrones contro il Multedo FC Levante C.
Fabrizio Gaggero ed Enrico Grosso hanno lanciato gli “etilici”, calando rispettivamente una quaterna e un tris; nelle file dei levantini, ha primeggiato Danilo Donati, che ha timbrato una bella tripletta (di Federico Marello l’altro gol). 

In un turno contrassegnato da tantissime marcature, non ha fatto eccezione Marsiglia-Olimpic Sava Idraulica, finita 6-5 per i “marsigliesi” (4 Fabio Ricci, 1 Alessandro Verde e Khalid Hssinou).  
Dopo un’altalena continua, gli indomiti “olimpici” hanno dovuto arrendersi, malgrado il tris di Giuseppe Alongi e le bordate di Francesco Centomani e Paolo Pastore. 

Nella graduatoria dei bomber, Fabio Cesare Imperiale (KF Service) guida con 10 reti.
Ma lo tallonano da vicino, a quota 9, Danilo Donato (Multedo FC Levante C) e Pasquale Geremicca (Multedo FC Amici di Tury) (Francesco Ferrando).