Amatori a 7, il punto dopo la quarta giornata di campionato


L’US Valponte 1986 ha fatto tredici.
Nel Campionato Uisp Amatori a 7 giocatori ha conquistato la tredicesima vittoria consecutiva: nove nelle ultime gare del 2015-2016 e quattro nell’attuale stagione.
L’ultimo successo, nel 4° turno del Girone B, è valso anche il primato solitario con 8 punti.
La tredicesima vittima è stata contro l’All Scars S.C., con un fragoroso 9-0, firmato da una cinquina di Stefano Ferrante, dalla doppietta della gloria calcistica locale Luca Tancredi (oltre 200 gol in maglia gialloblù) e dai colpi da biliardo di Andrea Alvigini e Paolo Alvigini.

La S.L. Gelateria Cavassa ha perso contatto (ora si trova a meno uno), bloccata sul pareggio (3-3) da un orgoglioso Sarabamba The Orange nel match più spettacolare di giornata.
La doppietta di Giuliano Guastamacchia e una trovata di Stefano Brunelli non è bastata ai “gelatai” per incamerare l’intera posta perché gli arancioni hanno centrato a loro volta il bersaglio con Filippo Giannotta, Michele Gattulli e Federico Botticelli.

La Resistente ha messo a segno un colpaccio, piegando per 2-1 il più quotato Gsc Sant’Olcese KF Service, Il magnifico uno-due dello scatenato Luca Crovetto ha deciso l’accesa contesa, con i santolcesicni, piuttosto spuntati e poco fortunati in attacco, che hanno dovuto accontentarsi di un guizzo di Michele Valente.

Nella sfida tra due delle compagini più ambiziose e meglio attrezzate, R.D. Auto Motoricambi Baldini e Gs Gaiazza, è arrivato un altro pirotecnico pareggio per 3-3.
Matteo Martini, Marco Pesciallo e Roberto Pesciallo hanno timbrato per l’R.D. Auto, mentre sul fronte opposto sono andati a segno Stefano Piana (doppietta) e Paolo Parodi. 

Il DLC Centro Biomasse ha liquidato con un secco 4-0 gli Artisti Vari, lasciando agli avversari soltanto le briciole. L’uno-due di Mattia Giovani e gli acuti di Marco Sannino e Walter Marongiu hanno certificato una superiorità apparsa evidente. I rivali hanno potuto solo limitare i danni.

La Nuova Pedemontana Asd ha steso con un perentorio 5-2 il pur volonteroso U.C. Il Torchio (in gol con una bella doppietta di Giulio Vianello).
I pedemontani sono stati però più precisi  e manovrieri, trovando il varco giusto con l’uno-due di Antonio Timossi e i guizzi di Luca Sobrero, Gioele Rosa e Omar Lafi, l’ “anima” del club.

Luca Crovetto (La Resistente) e Fabrizio Traverso (R.D. Auto Motoricambi Baldini) sono al comando della classifica cannonieri con 7 gol.
A quota 6 inseguono Stefano Ferrante (US Valponte 1986), Alessio Mastrangelo (Gs Gaiazza) e Michele Valente (Gsc Sant'Olcese KF Service). 

Girone A – Il ruggito delle pantere.
Il Black Panters ha fermato il lanciatissimo Francesco Marmi, sconfiggendolo per 6-5 in uno scontro diretto al cardiopalmo e si è portato al comando insieme al Roccacannuccia con 7 punti.
La tripletta dell’incontenibile Michele Abatino ha lanciato le pantere nere, che hanno bucato la difesa avversaria anche con una doppietta di Davide Indino e una stoccata di Antonio Coppola.
Ai “marmisti” non è bastato l’uno-due del bomber Fabrizio Casazza e di Alessandro Terreni e l’invenzione di Matia Tonetti.

Il Roccacannuccia non ha approfittato appieno dello scivolone del Francesco Marmi, bloccato a sorpresa sul pareggio da una commovente e ben organizzata Polisportiva Sant’Eusebio (3-3).
Fabio Privato, Diego Ferrando e Andrea De Vita sono stati i marcatori per i biancorossi; i rivali hanno sfruttato la splendida doppietta di Gabriele Wiann e la bordata di Alexis Ramos Dextre.

L’Ediltecno Design AB Edilizia ha raggiunto a quota 6 i rivali storici del Francesco Marmi, schiantando con un significativo 9-3 il Percivale’s Team.
Gara senza storia, che ha esaltato le dori di Claudio Redenti, Alessandro Grimaldi, Francesco Bordo e Attilio Biribò, autori una doppietta a testa (ha concluso l’opera una perla di Andrea Solari).
Il Percivale’s Team si è consolato con le segnature di Dario Garofano, Fabio Santamaria e Andrea Ferrara.

Il San Ciro Eremita si è inchinato di fronte al Rovers FC (3-4), dopo una gara combattuta sino allo spasimo.
I “santi” hanno trovato il varco giusto con Francesco Isaja (doppietta) e Alessandro Renna.
I rossi sono stati ancor più bravi, capitalizzando le conclusioni di Sergio Manfredi (doppietta), Alessio Villa e Christian Gagliardi. 

Altrettanto interessante e vivace il confronto vinto per 5-3 dal Quinto FC contro gli Amici Struppa.
La compagine di Franco Bertolla ha marcato con Lorenzo Cadeddu (che ha concesso il bis), Andrea Saggiomo, Francesco Rosina e Federico Rosina.
La squadra di Struppa ha lottato con orgoglio, ma i tiri precisi di Fabrizio Fioroni, Antonio Di Leonardo e Paolo Rovini si sono rivelati insufficienti per evitare il K.O.

Gli Amici S.A.P.A hanno dato la paga al Capichera Calcio, trionfando per 5-0, in virtù del meraviglioso tris dell’imprendibile Jean Marie Nde Fokou e della doppietta dell’altrettanto valido Jeorge Ndongmo Ndongla. 

Nella graduatoria riservata alle punte, Fabrizio Casazza (Francesco Marmi) è sempre primo con 9 reti, ma è tallonato da vicino (8) da Alessandro Grimaldi (Ediltecno Design AB Edilizia) e dal compagno di club Matia Tonetti.
A 7 troviamo Pier Paolo Fadda, del Roccacannuccia (Francesco Ferrando).