Amatori a 6, le vittorie delle "prime della classe" nell'8° turno


Avanti tutta, in fila per uno.
Le quattro prime della classe, divise l’una dall’altra da un solo punto, hanno tutte vinto nell’8° turno del Campionato Uisp Amatori a 6 giocatori. E l’hanno fatto in maniera chiara, netta, inequivocabile. 

La capolista Gsc Sant’Olcese KF Service, unica ancora imbattuta, ha steso con un “tennistico” 6-1 il Cibona C.B., con il super cannoniere Manuele Cipollaro che ha calato una quaterna secca, a cui si è aggiunta la bella doppietta di Manuel Ientile. Lorenzo Bianchi ha siglato il gol della bandiera. 

Il Real Ponente, secondo, ha mandato al tappeto (5-1) il Mambo FC, evidenziando la propria superiorità con l’uno-due dello scatenato Salvatore Adamo e gli acuti singoli di Alessio Greco, Salvatore Di Pasqua ed Emiliano Mazzaferro; sul fronte opposto, ha limitato un po’ il passivo Carmelo Riotto.

Il Real Pluto, terzo, ha sconfitto in scioltezza (6-2) il Resto Del Mondo, con un Maurizo Renna (autore di una magnifica tripletta) a farla da padrone sotto porta; le restanti marcature portano la firma di Matteo Boccardo, Luca Rosso e Francesco Buiese; i gialloblù si sono dovuti accontentare dei guizzi di Massimo Molinari e Filippo Russo.

L’Ediltecno Design AB Edilizia, quarto ma con una gara in meno, ha annichilito con un pesante 12-3 il Teplice, fanalino di coda del torneo insieme al Bambocci Team.
Nella scorpacciata di gol, hanno fatto indigestione Massimo Filetti e Alessandro Grimaldi (quattro marcature ciascuno); hanno completo l’ampio score Francesco Bordo, Andrea Damonte, un’autorete e Andrea Solari.
Gli avversari si sono consolati con le stoccate di Giacomo Pittaluga (doppietta) e Gabriele Vallone. 

Sul fondo, il Bambocci Team ha conquistato il primo successo, superando per 7-4 l’All Scars S.C., a bersaglio con un eccellente Simone Villaricca (tris d’autore) e Simone Fonzi.
I rosanero sono stati però più precisi e continui, colpendo ripetutamente con l’inafferrabile Mirko Martino (che ha calato un poker), Gianluca Roba (fantastica doppietta) e Diego Gaspare Kosir.  

La Banda Bassotti, “in meta” con Arcangelo Michelangelo Conte e Gabriel Omar Pozo Rodriguez, nulla ha potuto contro un Nanetta 11 che ha fatto valere la sua superiorità tecnica, imponendosi per 6-2.
Daniele Chiappalone è stato il protagonista assoluto del match, con un tris da stropicciarsi gli occhi; hanno chiuso i conti Emanuele Pero, Enrico Miroglio e Mattia Tassara.

Infine, nella gara più intensa e palpitante della giornata, Studio Fossati SRL e Olimpic Pra’ Pegliese 1971 si sono divise la porta per 4-4.
I praesi hanno fatto danni con l’uno-due di Andrea Atzeni e le invenzioni di Jonathan Parodi e Marco Gagliardi; sul fronte opposto, hanno ribattuto con efficacia Alberto Morasso (doppietta), Davide Rivolta e Benedetto Patrone. 

Nella graduatoria riservata agli attaccanti, Marco Cipollaro, arciere infallibile del Gsc Sant’Olcese KF Service comanda con autorevolezza dall’alto dei suoi 27 gol.
Maurizio Renna (Real Pluto) è a quota 13.
Seguono poi a 12 Francesco Bordo, Alessandro Grimaldi, Claudio Redenti (tutti dell’Ediltecno Design AB Edilizia) e  Mirko Martino (Bambocci Team) (Francesco Ferrando).