"REAL PLUTO", il derby con il Bambocci Team e il primo anno in Uisp


Non è il cane simpatico e giocherellone di Topolino ad aver dato origine al nome, ma è poi diventato il simbolo della squadra protagonista quest’anno per la prima volta dei campionati Uisp, dove sta ben figurando nell’Amatori a 6, che vede Cella e compagni attualmente in seconda posizione.

Per i ragazzi del Real Pluto non poteva esserci esordio migliore: un gruppo di colleghi dell’ambito portuale e soprattutto un gruppo di amici, che ora, dopo la sosta per le festività, sono pronti a tornare in campo il prossimo 10 gennaio per affrontare gli All Scars SC, con l’obiettivo di continuare la scia di risultati positivi.

Il 2016/2017 per il Real Pluto non è soltanto la stagione della prima esperienza nei campionati amatoriali Uisp, ma anche il primo anno nella categoria a 6 e il ritorno al nome d’origine, quando otto anni fa la squadra dei “plutoniani” fu fondata.

Tre mesi di campionato, iniziati nel migliore dei modi lo scorso 11 ottobre con la vittoria per 4 a 3 contro i campioni in carica dell’Ediltecno Design AB Edilizia, per arrivare all’ultimo turno del 2016 con l’affermazione per 10 a 4 nel derby “tutto portuale” contro i colleghi del Bambocci Team (nella foto le due squadre a fine partita).
La sfida in famiglia è stata anche e soprattutto un’occasione di festa, conclusasi con il cosiddetto “terzo tempo gastronomico”, organizzato con il prezioso supporto di Mirko Nalbone e Omar Antonacci del Bambocci Team.

Sette vittorie, un pareggio e una sola sconfitta, 4-5 contro Real Ponente, è lo score registrato fino ad oggi dalla formazione in divisa nero-verde, dove sono tutti giocatori e tutti allenatori, a cominciare dal dirigente William Fossa, giovane papà classe ’85 e anima della seguitissima pagina facebook e dal presidente Camillo Cella, classe ’81, alla guida di un gruppo con età media di 36 anni.

Non solo il Campionato Amatori a 6, ma anche tutti gli altri, dopo la sosta per le festività, torneranno in campo a partire dal prossimo 10 gennaio, per la seconda parte di stagione, che si concluderà a fine maggio, prima della tradizionale festa finale, “Teste di calcio… in gioco”, dove protagoniste saranno tutte le oltre centotrenta squadre dell’annata sportiva 2016/2017.