Amatori a 7, tornato il campionato con l'8° turno


Nell’8° turno del girone B del Campionato Uisp Amatori a 7 giocatori, l’US Valponte 1986 ha salvato il primato solitario, pareggiando per 4-4 contro un eccellente GS Gaiazza.
La capolista ha tremato contro un avversario deciso e determinato, che con le doppiette di Andrea Morbidelli e Paolo Parodi ha sognato d’incamerare l’intera posta; ma i valpontini sono riusciti ad uscire imbattuti dal difficile confronto, andando a segno con l’uno-due di Marco Tancredi e gli spunti di Paolo Alvigini e Stefano Ferrante.

L’US Valponte resta quindi primo da solo con 13 punti, ma ora è tallonato a quota 12 da un trio composto da Gelateria Cavassa, DLC Centro Biomasse e Gsc Sant’Olcese KF Service

I “gelatai” hanno battuto in scioltezza (5-0) La Resistente, colpendo senza pietà  con l’inarrestabile Francesco Capurro, che ha “timbrato” una splendida tripletta, Mirko Lagomarsino e Silvio Macchiavello.  

Il DLC Centro Biomasse ha riservato un trattamento simile all’All Scars S.C., trionfando per 6-1, grazie alle marcature di Marco Sannino (quaterna da urlo) e Massimo Guano (doppietta).
I rivali si sono consolati con un guizzo di Fulvio Grisolia.

Il Gsc Sant’Olcese KF Service ha invece dovuto impegnarsi di più per avere la meglio su un’indomita Pedemontana La Cantera Carrozzeria Mannino (9-6).
I santolcesini, oltre ad un autogol, hanno usufruito di un’irresistibile cinquina di Luigi Saccone, dell’uno-due di Mourad Bousetta e di una stoccata di Giuseppe Zibella.
Sul fronte opposto, doppiette di Davide Perfumo e Luca Sobrero, più acuti singoli di Davide La Rocca e Luca Lume. 

L’R.D. Auto Baldini Motoricambi è rimasto in zona play off, con 10 punti come il GS Gaiazza, in virtù della sofferta affermazione per 3-1 contro l’U.C. Il Torchio.
Gli “automobilisti” hanno trovato il varco giusto con Fabrizio Traverso, Marco Cattari e Mattia Passani; i granata hanno bucato la difesa una sola volta con Federico Bellu.

Infine, il Sarabamba The Orange, sempre piuttosto discontinuo,si è arreso di fronte agli Artisti Vari, che hanno prevalso per 2-0 con una prova quasi perfetta (soprattutto in fase difensiva).
Sono risultate decisive le conclusioni di Daniel Roccatagliata e Marco Farinella.

Nella classifica marcatori, Luigi Saccone, del Gsc Sant’Olcese KF Service, comanda con 18 gol.
Stefano Ferrante (US Valponte 1986) è secondo a quota 14.
Con 13 troviamo la coppa formata da Alessio Mastrangelo (GS Gaiazza) e Fabrizio Traverso (R.D. Auto Baldini Motoricambi).

Girone A – Lotta serratissima nelle prime posizioni con ben cinque squadre racchiuse nello spazio di quattro punti. In vetta, guidano a braccetto con 13 punti la Polisportiva Sant’Eusebio e il Roccacannuccia

I “santi” hanno steso con un perentorio 3-0 il Percivale’s Team, senza dover neppure schiacciare sull’acceleratore.
Ci hanno pensato Diego Manuguerra, Fabio Vignola e Stefano Longo a trasformare nella moneta sonante del gol la superiorità della formazione di Bavari.  

Il Roccacannuccia ha travolto per 5-1 il Rovers FC, sciorinando un gioco spettacolare ed efficace, che ha usufruito al meglio della vena realizzativa di Fabio Privato, Pier Paolo Fadda, Andrea De Vita, Mario Simone Carle e Fabio Caridà; gli avversari hanno limitato un po’ il passivo con Christian Gagliardi.

Ma l’impresa di giornata l’ha realizzata il Black Panters, che ha superato per 5-4 la favoritissima Ediltecno Design AB Edilizia (l’inatteso K.O. è costato anche il primato agli edili).
Le pantere nere hanno sorpreso i campioni in in carica con una prestazione collettiva superba, esaltata dalle bordate di Antonio Coppola (fantastica tripletta) e Alessandro Annaloro (doppietta DOC).
I rossoblù hanno cercato di ribattere colpo su colpo, ma hanno dovuto accettare l’amaro verdetto, malgrado un superlativo Alessandro Grimaldi, che ha centrato una tripletta (di Adrian Peco l’altro gol).

Quinto FC e San Ciro Eremita hanno chiuso con un salomonico pareggio per 4-4 un confronto accesissimo ed emozionante.
I quintini hanno mandato a segno Paolo Stefanacci, Antonio Saggiomo, Antonio Cadeddu e Stefano Giordani. Altrettanto bravi  i gialloblù, che hanno tesaurizzato i tiri precisi di Alberto Arienti, Alessandro Massa e Alessandro Renna (doppietta). 

Un Francesco Marmi ancora convalescente non è andato oltre il pari (5-5) contro un combattivo Capichera Calcio.
I “marmisti” hanno avuto nel solito Fabrizio Casazza (tripletta) e in Massimiliano Gazzola (doppietta) dei finalizzatori implacabili.
Ma i biancoverdi non sono stati a guardare e hanno risposto a tono con il tris dello scatenato Francesco Andreani e le fiondate di Federico Capilli e Mario Sessarego.

Gli Amici S.A.P.A. hanno avuto vita sin troppo facile con il GS Amici Struppa, come evidenzia il 10-2 conclusivo. Nella goleada hanno brillato soprattutto Jean Marie Fokou Nde (poker da sballo), Jocelin Tchatchouang Ngainang (tripletta), Kevin Jeorge Ndongmo Ndongla (doppietta) e Stephane Noutchih Noundou.
Per la compagine di Struppa, a segno Rosario Maganuco e Matteo Rovini.

Anche nella graduatoria marcatori regna un diffuso equilibrio.
Fabrizio Casazza (Francesco Marmi) e Alessandro Grimaldi (Ediltecno Design AB Ediliiza) sono davanti a tutti con 16 reti.
A quota 13 incalza Jean Marie Fokou Nde (Amici S.A.P.A.).
A 12 troviamo Christian Gagliardi (Rovers FC) e Antonio Coppola (Black Panters) (Francesco Ferrando).