'Coppa Lavoratore UISP', le sfide di andata dei quarti di finale


Cattolica Bogliasco e ASLA Genova, grandi favorite della vigilia, hanno rispettato i pronostici nell’andata dei quarti di finale della Coppa Lavoratore UISP, giunta alla fase cruciale. 

I bogliaschini hanno superato per 3-1 la Longobarda 2.0, ultima in A1, concretizzando la loro supremazia con una splendida doppietta di Andrea Cherubini e una stoccata di Marco Gusso.
I longobardi hanno mantenuto accesa la fiammella della speranza con un tocco di Andrea Calafato.

La compagine di Alessandro Scarcella ha sconfitto ancor più nettamente (3-0) il Due Settembre 1971, unica squadra di A2 rimasta ancora in lizza.
La differenza di categoria e di tecnica si è fatta sentire ed è stata impietosamente evidenziata dalle marcature di Fabrizio Menniti, Luciano Ranno e Marco Bracco.

Più incerte ed equilibrate le altre due sfide.
Il Campomorone Sant’Olcese ha piegato per 1-0 il Real Quezzi Eam Edilizia Artigiana Moderna, dopo un confronto acceso e interessante. Le due formazioni si sono ritrovate di fronte a distanza di soli quattro giorni nel Lavoratore A1 e ancora una volta hanno avuto la meglio di misura (2-1) i santolcesini.

Mignanego Bunker e A.F. Calcio, che sono in concorrenza pure nella lotta per non retrocedere dalla A1, hanno impattato per 1-1, lasciando il discorso qualificazione apertissimo in vista del retour match.
I polceveraschi hanno timbrato con Massimiliano Tedeschi, mentre sul fronte opposto è andato a segno Alberto Geroldi.
Il duello è stato teso e vibrante, come una corda di violino.
La divisione della posta, alla fine, è parsa complessivamente equa. 

Stefano Ferrante (Mignanego Bunker) è l’attuale cannoniere di Coppa, con 6 reti, una in più di Fabrizio Crovetto, della Cattolica Bogliasco.
A quota 4, troviamo poi Luciano Ranno (ASLA Genova) e Ayoub Mohamadi, compagno di club di Crovetto. 

Le gare di ritorno si giocheranno nella settimana prima di Pasqua, con il seguente calendario: Due Settembre 1971-ASLA Genova (11 aprile, Cornigliano, ore 21,30), Campomorone Sant’Olcese-Real Quezzi Eam Edilizia Artigiana Moderna (12 aprile, Serra Riccò, ore 21,30), A.F. Calcio-Mignanego Bunker (12 aprile, Cornigliano, ore 21,30), Cattolica Bogliasco-Longobarda 2.0 (12 aprile, Sant’ Eusebio, ore 21,30) (Francesco Ferrando).