Over 40, scatti e sorpassi nel 4° turno play-off e play-out


Scatti, sorpassi, controsorpassi.
I PLAY-OFF del Campionato Uisp Over 40 a 7 giocatori sembrano un’avvincente gara di Formula Uno.
Nel 4° “Gran Premio” riservato ai Veterani, cambio della guardia in testa, con KF Service e Multedo FC Amici di Tury che hanno scavalcato l’Ansaldo Energia, affiancata anche dal Multedo FC Sen Sushi Clean&Clean.

Il duello di giornata, un autentico “ruota a ruota”, è stato quello tra KF Service e Ansaldo Energia.
L’hanno spuntata per 5-3 i santolcesini, gli unici ancora imbattuti, che hanno sfruttato meglio le opportunità con l’uno-due di Andrea Romani e le accelerate di Alessio Furiosi, Andrea Garofani e Giovanni Romano.
Gli ansaldini hanno sbandato per la seconda volta in questa fase decisiva, malgrado gli spunti di Alessandro La Malfa e Alessio Musante.

Il Multedo FC Amici di Tury ha mandato al tappeto(4-2) uno Zener che fatica a trovare la giusta messa a punto. La fantastica doppietta del solito Rosario Germino non è servita ad evitare il K.O. I multedini si sono esaltati con lo stupendo tris di Giuseppe Vannicola, a cui si è aggiunto un guizzo di Pasquale Geremicca.

Il Multedo FC Sen Sushi Clean&Clean ha travolto con un eloquente 9-0 un fragile San Martino.
La goleada porta la firma di Alessandro Tonissi, che ha calato un poker, Marco Rombi (terno secco), Antonio Giacalone e Dritan Ajdini.

Rinviata al 26 aprile Marsiglia-Pedemover.

PLAY-OUT – Lo scontro al vertice del torneo di consolazione tra Foce SAAR Depositi Portuali e Holland è stato fissato per il 19 aprile

Ne ha approfittato l’Olimpic Sava Idraulica per portarsi ad una lunghezza dalle due capolista, in virtù del roboante 8-2 rifilato all’I.P.A. Insieme Per Amicizia.
Giuseppe Alongi è stato l’assoluto protagonista dell’incontro, con una quaterna da leccarsi i baffi, completata dal bis di Massimo Fassio e dalle fiondate di Michele Maggi e Francesco Centomani.
Gli avversari hanno potuto solo limitare un po’ il passivo con Paolo De Santis e Davide Naclì. 

Un orgoglioso Multedo FC Levante C ha dovuto alla fine arrendersi, sia pure d’un soffio (3-4), di fronte al GS Amici Struppa, che ha sfondato con Astorino Fiore, Luca Succi, Vittorio Aracri e Fabio Rivarola.
I blu hanno risposto parzialmente con Danilo Donato, Alessandro Canepa e Paolo Amadori.

L’Agua Etilic Korps Cabrones ha steso I Basanotti per 7-4, al termine di un confronto divertente e ricco di emozioni.
Hanno indirizzato la contesa la prepotente tripletta di Enrico Grosso e gli uno-due devastanti di Riccardo Ruggero Rossano e Roberto Leopizzi.
I rivali sono usciti a testa alta dal campo, centrando il bersaglio con Marco Bellinghieri, Giuseppe Spadafora e Vincenzo Vaccaro (doppietta).

Nella classifica cannonieri generale, Danilo Donato, stella del Multedo C Levante C, conserva per poco la leadership con 47 reti, soltanto una in più dello scatenato Giuseppe Alongi (Olimpic Sava Idraulica).
Sul terzo gradino del podio, troviamo Mirko Pieralisi, dell’Ansaldo Energia con 40 gol (Francesco Ferrando).