Amatori a 7, l'ottavo turno di play-off e play-out


Con il Gs Gaiazza che ha rinviato al 2 maggio il match contro il Black Panters (Negrotto B, ore 21), il Francesco Marmi è tornato da solo in testa al Girone 2 dei PLAY-OFF del Campionato Uisp Amatori a 7 giocatori. Entrambe le squadre sono ormai ad un passo dalla qualificazione alle semifinali. 

I “marmisti” hanno liquidato con un perentorio 4-1 il Roccacannuccia nell’8° (e terz’ultimo) turno, trascinati ed esaltati da un irresistibile Mattia Tonetti, che ha realizzato una favolosa quaterna; sul fronte opposto, gol della bandiera, orgoglioso ma inutile, di Andrea De Vita.

L’US Valponte 1986, che aveva dominato la stagione regolare, ha abbandonato le ultime velleità, perdendo per 1-3 la sfida con il Gsc Sant’Olcese KF Service.
Non è bastato il guizzo di Francesco Pittaluga, visto che i santolcesini, più lucidi e concreti, hanno colpito con Michele Valente, Mourad Bousetta e Ahmed Zahid.

Girone 1 PLAY-OFF -  Giochi improvvisamente riaperti, visto il contemporaneo K.O. di Quinto FC e Polisportiva Sant’Eusebio, ancora prima e seconda, ma incalzate dagli avversari.

I quintini
sono caduti pesantemente (1-4) contro uno scatenato R.D. Auto Motoricambi Baldini, che ha coronato una prestazione eccezionale con un folgorante tris di Roberto Pesciallo e uno spunto di Fabrizio Traverso.
Gli uomini di Walter Bertolla hanno gioito soltanto per un acuto di Mahmadou Bodiang.  

I “santi” sono stati infilzati (3-4) dal DLC Centro Biomasse, capace di bucare la retroguardia con manovre veloci e precise, concluse nel migliore dei modi da Fabrizio Esposito, Walter Marongiu e Luca Gaggero, più una decisiva autorete.
Gli azzurro-blu, combattivi ma poco fortunati e troppo disattenti, hanno replicato in parte con Alexis Ramos Dextre, Giacomo Cardinale e Luca Cotella. 

Ediltecno Design AB Edilizia-Gelateria Cavassa è in programma il 5 maggio (Via Terpi, ore 21).

PLAY-OUT Girone 2 – La Pedemontana Cantera Carrozzeria Mannino ha inflitto la prima sconfitta di questa seconda fase agli Amici Struppa, imponendosi con un sofferto 2-1.
Decisive le invenzioni di Davide Arvigo e Andrea Lo Cigno, che hanno finito col vanificare il lampo di Matteo Rovini.

Il San Ciro Eremita ha superato con un “tennistico” 6-2 il Sarabamba The Orange, dilagando con gli uno-due dei letali Denis Tezza, Gilles Fedeli, più le stoccate di Alessandro Massa e Alessandro Renna.
Hanno limitato il passivo Gabriele Pero e Michele Gattulli.

Ha riposato l’UC Il Torchio.

PLAY-OUT Girone 1La Resistente ha piegato d’un soffio (3-2) gli Artisti Vari, restando nella scia della capolista Capichera Calcio.
I “resistenti” hanno sfruttato il bis di Alessandro Fossati e una bordata di Gabriele Pranzo. Sul fronte opposto, bella doppietta di un determinato Giovanni Ecora.

Il Capichera Calcio ha annichilito (11-2) il Rovers FC in una gara senza storia.
Nella festa, si sono divertiti più di tutti Renato Bisagno (tris d’autore), Francesco Andreani, Federico Capilli, Luigi Cuneo (una doppietta ciascuno), Marco Battista e Mario Sessarego.
Hanno solo valore statistico i gol per i rossi di Christian Trama e Costantino Pagano.

Percivale’s Team e All Scars SC si sono divise equamente la posta, con un appassionante 4-4.
I bis di Franco Tambone e Dario Garofano hanno illuminato la scena, ma gli “scarsi” hanno saputo rispondere a tono con lo sfolgorante tris dell’imprendibile Pietro Lanza e una fiondata di Fulvio Grisolia.

Nella classifica cannonieri generale, Luigi Saccone (Gsc Sant’Olcese KF Service) comanda ancora con 36 centri, cinque in più della coppia Alessio Mastrangelo (GS Gaiazza)-Fabrizio Casazza (Francesco Marmi).
A quota 29, troviamo Fabrizio Traverso, bomber dell’R.D. Auto Motoricambi Baldini (Francesco Ferrando).