Over 40, la corsa allo scudetto dei "veterani"


Lotta sempre più serrata ed avvincente nei PLAY-OFF del Campionato Uisp Over 40 a 7 giocatori, con quattro squadre in corsa per lo scudetto dei veterani.

Nel 5° turno, il Multedo FC Amici di Tury ha conservato la leadership (9 punti), sconfiggendo con un severo 5-1 il San Martino.
I multedini hanno controllato costantemente il match, sfondando con la doppietta dell’ispirato Stefano Pasquino e gli acuti singoli di Franco Bellisario, Antonio Bencivenga e Pasquale Geremicca.
I sammartinesi hanno dovuto accontentarsi di una stoccata di Stefano Bonini.

I “cugini” del Multedo FC Sen Sushi Clean&Clean e l’Ansaldo Energia tallonano la capolista ad una sola lunghezza. 

I granata hanno battuto con un tennistico 6-3 l’insidioso Pedemover, trascinati da una formidabile tris di Alessandro Tonissi, a cui si è aggiunto l’uno-due dello scatenato Marco Salomone e un tocco di Dritan Ajdini.
Gli avversari hanno bucato il portiere con Gianluca Spada e (due volte) con Alessandro De Pizzol.

Gli ansaldini si sono imposti per 4-1 nel delicato confronto con il Marsiglia, in virtù della giornata di grazia (una delle tante in questa stagione) del super bomber Mirko Pieralisi (che ha calato un meraviglioso tris) e di un guizzo di Bruno Falcione.
I “marsigliesi” si sono consolati con una bordata di Jacopo Scarpato.

Il KF Service, quarto a meno due dalla vetta, non ha abbandonato le speranze, anche se l’imprevisto stop (1-2) contro un ritrovato Zener potrebbe risultare fatale.
Gli “ingegneri” hanno sorpreso i rivali con le invenzioni di Giovanni Fassio e Antonio Giovinazzo, che hanno reso concreta una prestazione esaltante del collettivo.
Ai santolcesini non è servita a nulla un’autorete.

PLAY-OUT – L’Holland continua a volare, superando con un secco 5-0 il GS Amici Struppa.
Gli “olandesi” hanno chiuso ogni varco e sono stati cinici in avanti: Filippo D’Amore ha calato un tris da favola, completato dall’uno-due dell’altrettanto preciso Maurizio Letizia.

L’Olimpic Sava Idraulica resta in lizza (9 punti), mandando al tappeto (7-3) l’Agua Etilic Korps Cabrones, con le travolgenti triplette di Michele Moggi e Giuseppe Alongi; di Massimo Fassio l’altra marcatura.
I “caproni etilici” hanno risposto in parte con Alessandro Zaccaria, Riccardo Ruggero Rossano ed Enrico Grosso.

Il Multedo FC Levante ha alzato bandiera bianca (2-4) di fronte a I Basanotti, che hanno messo la freccia con Roberto Cantaboni, Gianluca Traggiani e Giuseppe Spadafora (doppietta d’autore).
I multedini, che si sono ben battuti, hanno gioito con Alessandro Canepa e Luca Chiodi. 

Foce SAAR Depositi Portuali-I.P.A. Insieme Per Amicizia si disputerà il 26 aprile (Negrotto B, ore 2), durante la sosta del campionato, che si ferma questa settimana e anche la prossima (dal 24 al 28 aprile). Riprenderà il 2 maggio.  

Nella classifica cannonieri generale, Giuseppe Alongi, dell’Olimpic Sava Idraulica, ha scavalcato Danilo Donato (Multedo FC Levante C), rimasto fermo a 47 reti: il “fromboliere” degli olimpici è ora primo con 49 reti.
Sul terzo gradino, Mirko Pieralisi (Ansaldo Energia), a quota 43, Pasquale Geremicca (Multedo FC Amici di Tury) è a 35 (Francesco Ferrando).