"Teste di calcio... in gioco": oggi, 1 giugno, la seconda giornata


“Teste di Calcio… In Gioco”. Atto secondo.
Dopo la parte riservata al calcio a undici di ieri, mercoledì 31 maggio, la giornata di oggi, giovedì 1° giugno, è dedicata agli Amatori: a 6, a 7, a 8, Over 40, e, ovviamente, al Campionato Femminile.
Il programma della festa di fine stagione è tambureggiante, con un susseguirsi di partite senza respiro sul prato del mitico “Luigi Ferraris”. 

A dare il fischio d’inizio gli atleti della Polisportiva Insieme per sport, storica associazione affiliata al Comitato Uisp di Genova che si occupa di inserimento sociale, protagonisti di un incontro amichevole, che di fatto apre la seconda giornata della grande festa del calcio Uisp.

Alle ore 16 poi le semifinali della Supercoppa Disciplina (tempo unico di 25’): All Scars SC (vincente Coppa Disciplina Amatori a 7)-Asd Gymnotecnica (Amatori a 8) e Bambocci Team (Amatori a 6) - Agua Etilic Korps Cabrones (Over 40 a 7).
Le due qualificate si contenderanno il Titolo nella finalissima delle ore 18,45 (tempo unico di 25’). In caso di parità, si andrà ai rigori, come in ogni altro incontro di Supercoppa.

La Supercoppa UISP Amatori sarà suddivisa in due gruppi.
Il Girone B scatterà alle ore 17,15 con gli incontri GS Gaiazza (seconda Amatori a 7) - Sushi-Si Genova (seconda Amatori a 8) e Real Pluto (seconda Amatoria a 6) - Ansaldo Energia (seconda Over 40 a 7). Chi prevarrà in queste due sfide, si affronterà poi per designare la prima finalista. Tempi unici di 25’. 

Il Girone A inizierà alle ore 19,15, con Francesco Marmi (trionfatore negli Amatori a 7) - Genova Calcio Anni 50 (Amatori a 8) e Gsc Sant’Olcese KF Service (Amatori a 6) - Multedo FC Amici di Tury (Over 40 a 7).
Le vincenti duelleranno tra loro per scegliere l’altra finalista.

L’atto decisivo è fissato per le ore 20,45
, sempre in un tempo unico di 25’, più eventuali rigori. 

Alle 21,25 spazio alle ragazze in un match di due tempi da 30’ ciascuno.
Saranno allestite squadre miste con atlete provenienti dalla formazioni classificatesi ai primi tre posti in A1 Femminile e A2 Femminile e alle società che si sono aggiudicate la Coppa Disciplina di A1 e A2.
Vale a dire: Bar Roma Arenzano (che ha conquistato il titolo in A1). Real Ovomaltina (seconda) e Moto GP (terza), CFFSD Cogoleto (leader in A2), Bavari Hills 16133 (seconda), Valgraveglia Gruppo Alloro (terza), Vado FC (la più corretta in A1), Deportivo Nervi, Panta ZD-X Med e AE Team (addirittura zero penalità in A2). 

La kermesse uispina, divenuta ormai un appuntamento imprescindibile per gli appassionati (questa del 2017 è l’ottava edizione,) si concluderà nel modo più gioioso con la consegna di trofei, coppe, targhe e medaglie a chi ha conquistato i vari titoli stagionali. 

Saranno incoronati anche i capocannonieri: Simone Spinelli (Genova Calcio Anni 50, Amatori a 8, 63 “timbri”), Luigi Saccone (Gsc Sant’Olcese KF Service, Amatori a 7, 35 centri), Emanuele Cipollaro (Gsc Sant’Olcese KF Service, Amatori a 6, 85 segnature), Giuseppe Alongi (Olimpic Sava Idraulica, Over 40 a 7, 60 marcature), Alessia Calcagno (Boglia United, A1 Femminile, 38 gol) e Alessia Giuffra (Valgraveglia Gruppo Alloro, A2 Femminile, 38 reti).

Inutile rammentare che durante la serata verranno ancora raccolti fondi a favore dell’associazione di volontari “Gigi Ghirotti Onlus”, fondata nel 1984 dal professor Franco Henriquet, presente anche ieri, in occasione della prima giornata di “Teste di calcio… in gioco” decicata allo storico Lavoratore a 11 (Francesco Ferrando).