Coppa Lavoratore UISP: il Titolo all'ASLA Genova


Per un amatore genovese giocare al “Luigi Ferraris” è come per un “amateur” inglese potersi esibire allo stadio di Wembley.
E proprio il mitico impianto di Genoa e Samp è stato il palcoscenico di lusso della finale della prima edizione della Coppa Lavoratore UISP

ASLA Genova e Cattolica Bogliasco hanno onorato al meglio il teatro che li ospitava, dando vita ad un incontro palpitante, tirato ed incerto sino all’ultimo secondo.
L’ha spuntata d’un soffio (1-0) la compagine di Alessandro Scarcella, che ha così conquistato il suo primo trofeo uispino, a cui è iscritta dal 2015-2016. 

A far pendere la bilancia dalla parte di Luciano Ranno e compagni è stato un guizzo di Gabriele Ulivi, che ha capitalizzato al meglio la mole di gioco espressa nell’arco dei 70’.
L’età media dei “blues” è piuttosto elevata. Tanto che potremmo chiamarli “I Ragazzi Irresistibili”, come i protagonisti dell’omonimo film del 1975: una coppia che, malgrado le tante primavere, conservava intatte tutte le sue doti: vivacità, classe, passione, istrionismo, voglia di divertire e divertirsi.

L’ASLA Genova, che è una famiglia calcistica allargata e molto unita, possiede le medesime virtù ed è proprio grazie a queste che ha portato a casa un successo così prestigioso.
Con fatica e sudore, ma pieno merito.
Per riuscire nell’impresa ha dovuto battere un avversario fortissimo, che partiva anche coi favori del pronostico.

La Cattolica Bogliasco, infatti, era arrivata col vento in poppa all’appuntamento decisivo: nel girone di ritorno del Lavoratore A1, chiuso al secondo posto (ASLA Genova quinta), era imbattuta, con undici vittorie e un pari. Pure in Coppa aveva dominato, con una serie di prestazioni esaltanti. I bogliaschini non sono riusciti a coronare quella che resta la loro miglior stagione di sempre.
Sono usciti così sconfitti da Marassi, ma a testa altissima, dopo aver disputato un’altra grande partita. 

Questi, per chiudere, i nomi dei giocatori dell’ASLA Genova che hanno alzato al cielo la prima Coppa Lavoratore UISP: Marcaccini, Picchi, Federico, Dassareto, Del Bono, Ulivi, Scuzzarello, Stalfieri S., Ranno, Casazza, Bracco, Gardella, Cadore, Raffaele, Pavani, Langosco, Di Molfetta, Bruna, De Gaetano, Comella, Stalfieri E., Nicolau (Francesco Ferrando).