'Torneotto', a Villa Gavotti le sfide della settima edizione


E’ iniziato anche il Torneotto, giunto alla settima edizione, che ha per cornice la rinnovata struttura di Villa Gavotti a Genova-Multedo.

Nel 1° turno del Girone A, partenza lanciata del Sushi-Si Genova, grande favorito della vigilia, dopo che ha perso solo ai rigori la finale del Campionato Uisp Amatori a 8 giocatori contro il fortissimo Genova Calcio Anni 50.
Il 5-1 rifilato al Campomorone Sant’Olcese, reduce del Lavorare undici – serie A1, la dice lunga sulla qualità dei bianco-giallo-azzurri, che hanno messo in mostra un irresistibile Ciprian Costantin Craciun, che ha firmato una fantastica cinquina. Nicolò Trignano ha salvato l’onore dei santolcesini.

Lo Still Sestri Ponente ha piegato a fatica (2-1) un’ostica Asd Gymnotecnica, che ha centrato il bersaglio con Simone Romeo.
I sestresi hanno fatto pendere la bilancia dalla loro parte con Giorgio Marzani e Christian Sabetti.

Nel Girone B, bella prova del KF Service Srl, che ha steso per 5-2 il temibile Real Ponente, grazie al devastante uno–due di Fabio Cesare Imperiale e agli acuti singoli di Daniele Giugno, Alessandro Ferrando e Andrea Garofani. I “realisti” hanno “timbrato” in un paio di occasioni con Salvatore Di Pasqua (che ha concesso il bis).

L’FC Boca Zena ha ceduto per 2-4 al Genova Galaxy, al termine di un confronto acceso ed interessante.
I “galattici” hanno sfondato con una splendida tripletta di Alessandro Pische (bomber sempre affidabile) e una stoccata di Alessandro Pelle.
Gli “zeneises” hanno replicato in parte con Andrea Daros e Francesco Candido (Francesco Ferrando)