Over 40, si è giocato il secondo turno di campionato


Il Bar Europeo è la squadra del momento nel Campionato Uisp Over 40 a 7 giocatori.
Dopo aver battuto all’esordio i campioni in carica del Levante C Amici di Tury, ha liquidato per 4-1 nel 2° turno il Gs Amici Struppa

I “baristi” hanno fornito un’altra dimostrazione di forza e di grande organizzazione, esaltando la loro splendida prova d’orchestra con gli acuti di Miguel Angel Ramirez Vargas, Stefano Ciani, Annibal Cesar Zambrano Mendez e Luca Saleme.
Sul fronte opposto, ha addolcito un po’ la pillola Alessandro Cerutti. 

Pari e patta (3-3) nell’attesa sfida tra Levante C Amici di Tury e Ansaldo Energia, due tra le principali favorite del torneo. Gli ansaldini hanno sfondato con una strepitosa tripletta dell’incontenibile Alessio Musante.
La compagine “levantina” ha risposto a tono con Mauro Rissitano, Fabrizio Bertucci e Alfredo Patrone. 

Squillante affermazione della Vecchia Rivarolese 2016, che ha mandato al tappeto (5-1) l’Agua Etilic Korps Cabrones con cinque “ganci” micidiali”, piazzati con precisione da Luca Scotto, Mauro Gaeta (una doppietta ciascuno) e Roberto Leopizzi. E’ servito a poco lo spunto degli ”etilici” di Cristiano Boldrini. 

Tante reti e tanto spettacolo nel fragoroso successo per 10-5 della Dinamo sulla Longobarda.
Paolo Vitale ha trascinato i suoi calando sul tavolo un “settebello” da urlo, a cui si sono aggiunti i guizzi di Reno Cataldi, Armando Perasso e Maurizio Russo.
I longobardi, che hanno lottato con tutte le loro forze, hanno trovato lo spiraglio giusto con gli uno-due di Christian Olivarello e Giovanni Ciccozzi, più un affondo di Massimo Cabitza.

Né vinti né vincitori in Pedemover-Zener, terminato sull’1-1.
Per gli “ingegneri” ha timbrato Maurizio Saba, mentre la rete dei nerazzurri porta la firma di Maurizio Porcile. Match incerto e a tratti appassionante, in cui i reparti arretrati hanno nel complesso avuto la meglio sui rispettivi attacchi. 

Il KF Service srl non ha concesso scampo al San Martino, imponendosi per 5-2.
I santolcesini hanno messo in mostra uno straordinario Andrea Romani, che ha imbucato una stupenda tripletta; hanno fatto danni anche Sandro Cappai e Fabio Gadella. I “sammartinesi” hanno ribattuto soltanto con Badr El Hafa e Giuseppe Di Blasi.

Ha riposato l’Olimpic Sava Idraulica

Nella classifica cannonieri, Paolo Vitale (Dinamo) ha raggiunto quota 8 e precede il compagno di squadra Reno Cataldi e Andrea Romani (KF Service srl), che hanno totalizzato 5 gol (Francesco Ferrando).