Amatori a 6, 'Real Pluto' e 'Resto del Mondo' al comando


Il Real Pluto Pizzeria Al Portico non perde un colpo.
Nel 5° turno del Girone A del Campionato Uisp Amatori a 6 giocatori, ha infilato la quinta vittoria consecutiva, dimostrando di non avere rivali in questo avvio di stagione.
La compagine portuale ha steso per 5-1 la Pizzeria Cip e Ciop, con un’altra prova quasi perfetta, esaltata dall’uno-due di Maurizio Renna e dai guizzi di William Fossa, Francesco Garbarini e Camillo Cella.
Sul fronte opposto, gol della staffa di Josue Abraham Saverio Ramirez. 

Ma anche l’All Scars SC sta meravigliando per la continuità di gioco e risultati e segue la capolista ad una sola lunghezza.
Il match con l’Olimpic Pra’ Bambocci Team è stato spettacolare e ricco di segnature (ben diciotto), con gli attacchi che hanno prevalso sulle rispettive difese.
I praesi, che hanno disputato una buona prova, hanno sfondato con le bellissima triplette di Marco Martino e Mario Tedone, più l’uno-due di Domenico Avino; ma hanno dovuto alla fine arrendersi (8-10), affondati da una fantastica cinquina di Simone Villaricca (“man of the match”), a cui si sono aggiunti il tris di Davide Cosso e il bis di Maurizio Alessandro Arpe. 

Il Teplice (a bersaglio con Giacomo Pittaluga e Luca Parodi) ha perso per 2-6 contro l’US San Marzano, che ha sfruttato meglio le occasioni create, trovando lo spiraglio giusto con le doppiette di Marco Spezzano e Nicolò Casagrande e gli acuti singoli di Francesco Angotti e Lorenzo Massoletti.

Ediltecno Design AB Edilizia-Real Ponente è stata rinviata al 5 dicembre.

Nella classifica cannonieri, Maurizio Renna (Real Pluto Pizzeria Al Portico) ha toccato quota 12 e precede Simone Villaricca (All Scars SC), arrivato a 11.
Più staccati, con 7 reti, Francesco Garbarini (Real Pluto Pizzeria Al Portico), Matteo Tedone (Olimpic Pra’ Bambocci Team) e Maurizio Alessandro Arpe (compagno di club di Simone Villaricca).  

Girone B – Qui la fa da padrone il Resto del Mondo, che comanda a punteggio pieno, dopo aver rifilato un eloquente 11-4 all’Edilcleri, grazie alla tripletta dello scatenato Massimo Molinari, alle micidiali doppiette di Andrea Atzeni, Francesco D’Amico e Giuseppe Patrone, più una botta di Alessio Soldi.
Tra gli edili, da segnalare il magnifico tris di Fabrizio Menniti, l’ultimo ad alzare bandiera bianca; ha completato lo score uno spunto di Massimiliano Ciotola. 

I campioni in carica del KF Service Srl
hanno subito la prima sconfitta stagionale (5-8) ad opera di un eccellente Olimpic Pra’ Borussia Porcmund (ora le due formazioni sono appaiate al secondo posto con 8 punti).
Federico Fognani ha trascinato i suoi mettendo sul piatto uno straordinario poker di reti; un autogol, l’uno-due di Michele Cadile e un’invenzione di Marco Macrillo hanno chiuso i conti.
I santolcesini hanno replicato parzialmente con Alessandro Rei, Francesco Apruzzese, la doppietta di Davide Saccone e una sassata di Michele Valente.  

Il Cibona CB ha piegato con un inusuale 1-0 (punteggio davvero raro nel calcio a sei) il Mambo FC, in un confronto tiratissimo, in cui la fase difensiva ha “strangolato” quasi tutti i tentativi offensivi.
E’ bastata quindi una stoccata del bravo Umberto Galliano per far pendere la bilancia dalla parte dei biancoblù.

Emozionante pareggio (3-3) nell’incerta sfida tra Nanetta 11 (che ha “timbrato” con Andrea Giuliani, Emanuele Pero e Fabio Melis) e Senzanome (che ha risposto a tono con Ivan Sorbera, Fabio Gargiulo e Fabio Russo). 

Marco Martino, bomber dell’Olimpic Pra’ Borussia Porcmund, è in testa alla graduatoria riservata alle punte con 12 centri, tallonato da vicino (11 segnature) da Alessandro Pische (Senzanome) e Mirko Enrico Capece (KF Service Srl) (Francesco Ferrando).