Amatori a 6, il punto dopo l'ottava giornata


La situazione nel Girone A del Campionato Uisp Amatori a 6 giocatori appare chiara e delineata dopo l’8° turno della stagione regolare.

Le prime quattro della classifica (Real Pluto Pizzeria Al Portico, All Scars SC, Ediltecno Design AB Edilizia e Real Ponente) hanno già ipotecato la qualificazione ai play off, salvo imprevisti nel ritorno.

La quinta, l’US San Marzano, ha infatti cinque punti di distacco dalla quarta posizione ed è uscita sconfitta dal confronto con l’imbattuta capolista Real Pluto Pizzeria Al Portico, che ha trionfato con un eloquente 10-3.
Il bomber del torneo, Maurizio Renna, ha “maramaldeggiato” realizzando una fantastica cinquina, Francesco Garbarini ha calato un poker non meno spettacolare e William Fossa ha posto il sigillo alla goleada.
Sul fronte opposto, l’uno-due di Lorenzo Massoletti e l’acuto di Nicolò Casagrande hanno reso solo un po’ meno amaro il K.O.

L’All Scars SC, secondo con 12 punti, è caduto di fronte al Real Ponente (3-6), incassando la prima sconfitta della sua splendida stagione.
Neanche la bellissima tripletta di Simone Villaricca ha potuto arginare gli scatenati avversari, che hanno colpito con sei marcatori diversi, a dimostrazione di una prova collettiva di grande valore: Pasquale Fasciano, Carlo Ragosa, Denny Costanzo, Salvatore Adamo, Massimo Fassone e Davide Martello.

L’Ediltecno Design AB Edilizia, tra le favorite della vigilia, ha così agganciato i gialloblù, grazie alla convincente affermazione per 9-4 contro il Teplice.
La letale tripletta di Francesco Bordo, le doppiette di Antonio Rizza e Luca Franceschi, più le stoccate di Andrea Solari e Attilio Biribò hanno evidenziato la superiorità degli edili, contrastata solo in parte dagli affondi di Roberto Porcile, Giacomo Pittaluga, Michael Padovan e Jacopo Profumo. 

Infine, nel duello sul fondo, la Pizzeria Cip e Ciop ha travolto per 7-0 l’Olimpic Pra’ Bambocci Team, sfondando ripetutamente con Andrea Lai, Fabio Marchesani (che hanno concesso il bis), Michelangelo Conte, Andrea Biandrati e Samuele Pinna.

Nella classifica marcatori, Maurizio Renna (Real Pluto Pizzeria Al Portico) guida con 21 reti, tallonato ad una lunghezza da Simone Villaricca, “arciere” principe dell’All Scars SC.
Francesco Bordo, eterno protagonista dell’Ediltecnco Design AB Edilizia, è salito a 16, superando Marco Bevegni, del Real Ponente, fermo a 14.
A 12 troviamo poi Francesco Garbarini, compagno di squadra di Maurizio Renna.

Girone B – Anche qui le prime quattro della classe (Resto Del Mondo, KF Service Srl, Olimpic Pra’ Borussia Porcmund e Mambo FC) hanno dimostrato di avere qualcosa di più della concorrenza. 

Ma il Cibona CB, quinto a quattro punti dal Mambo FC, non ha abbandonato le speranze di agganciare il treno play off. Nell’ultima uscita ha impattato per 6-6 con l’Olimpic Pra’ Borussia Porcmund, al termine di un match intenso e ricco di giocate di buona fattura.
I praesi hanno trovato il varco giusto con gli uno-due di Simone Tagliafico e Rocco Costarelli, più le prodezze di Filippo De Mattei e Michele Cadile.
Ma i rivali hanno risposto per le rime con un tris d’autore di Simone Pasqualetto e i guizzi di Matteo Murgia, Achille Da Pelo e Umberto Galliano.

Il Resto Del Mondo, primo e ancora imbattuto, ha superato per 5-2 un combattivo Senzanome, che ha usufruito di un autogol e di un’invenzione di Davide Parodi.
La capolista ha comunque fatto valere le sue maggiori doti tecniche, concretizzate dalle segnature di Daniele Giugno, Giuseppe Patrone, Francesco D’Amico ed Enrico Grillo (doppietta).

I campioni in carica del KF Service Srl hanno “doppiato” (8-4) un valido Nanetta 11, trascinati dalle superlative prestazioni di Mirko Enrico Capece (tripletta) e del solito Luigi Saccone (quaterna); ha completato lo score Alessandro Rei.
La compagine di Fabio Melis ha centrato il bersaglio con Francesco Serafini e Flavio Lanza, che hanno siglato un paio di gol ciascuno. 

Il Mambo FC ha rinforzato la quarta piazza, imponendosi con autorevolezza (10-5) sull’Edilcleri, a cui non sono bastati il tris di Mauro Cleri e il bis di Massimiliano Ciotola.
I rossoblù sono stati più cinici e precisi sotto porta, capitalizzando al meglio con il poker dell’incontenibile Luigi Nicoletti, una tripletta dell’intramontabile Alessandro Pische e gli spunti di Alessandro Sannino (doppietta) e Fabrizio Parodi. 

Nella graduatoria riservata agli attaccanti, lotta serrata tra Mirko Enrico Capece (KF Service Srl) e l’appena citato Alessandro Pische (Mambo FC), rispettivamente a quota 18 e 17.
Segue a 13 Luigi Saccone (pure lui del KF Service Srl), mentre a 12 viaggia un quartetto composto da Simone Tagliafico, Marco Martino (entrambi dell’Olimpic Pra’ Borussia Porcmund), Luigi Nicoletti (Mambo FC) e Massimiliano Ciotola (Edilcleri) (Francesco Ferrando)