Over 40, i recuperi di campionato


La settimana di riposo del Campionato Uisp Over 40 a 7 giocatori è stata sfruttata per disputare quattro recuperi e dare un volto più definito alla classifica. 

Il Bar Europeo ha superato per 6-2 il San Martino, raggiungendo al terzo posto, a quota 16, la Vecchia Rivarolese 2016.
Prova di grande autorevolezza dei “baristi”,che hanno concretizzato la loro superiorità con l’uno-due di Aldo Rodrigo Revilla Alvarado e gli spunti di Miguel Eduardo Cabera Cruz, Miguel Ramirez Vargas, Luca Giavarra e Paolo di Maggio.
I sammartinesi hanno dovuto accontentarsi delle conclusioni precise ma inutili di Luca Doragrossa e Danilo Rombolà. 

In ottica play off, riservati ai primo otto della graduatoria, fondamentale affermazione del Pedemover, che ha piegato per 4-3 il Levante C in una partita tesa ed incerta, risolta sul filo di lana dalle stoccate di Gianluca Ruffino, Maurizio Porcile, Fabio Bertolotti e Andrea Biggi.
I levantini, che nono si sono mai arresi, hanno sfondato le linee con Alessandro Canepa, Mauro Palagruto e Luca Chiodi.  

Il KF Service Srl, che ora è primo insieme all’Ansaldo Energia ma con una gara in più, ha disposto a suo piacimento del Gs Amici Struppa come indica il “tennistico” 6-1 finale.
I santolcesini hanno fatto valere la loro miglior qualità tecnica, esaltata da un fantasmagorica tripletta di Federico Fognani e dagli acuti singoli di Davide Brunelli, Paolo Macciò e Luca Martinelli.
Gol della bandiera per gli avversari di Paolo Veneziani. 

La Dinamo, nona, a quattro lunghezze dal Pedemover e dall’ultima piazza utile per accedere alla fase decisiva, ha mantenuto accesa la fiammella della speranza superando per 7-3 l’Agua Etilic Korps Cabrones.
Un mostruoso Reno Cataldi ha trascinato i suoi con una cinquina da urlo, a cui si sono aggiunte le stilettate di Maurizio Rossi e Vincenzo Palmese.
Sul fronte opposto, hanno replicato in parte Ruggero Riccardo Rossano (che ha concesso il bis) e Julio Enrique Ramirez Campos. 

A quattro giornate dalla fine della stagione regolare, la situazione pare delineata.
Ansaldo Energia, KF Service Srl, Vecchia Rivarolese 2016, Bar Europeo e Olimpic Sava Idraulica sono già nei play off.
I campioni in carica del Levante C Amici di Tury quasi.

L’ultima piazza se la contenderanno Pedemover e Dinamo, con i nerazzurri leggermente favoriti. 

Il titolo di capocannoniere è già in tasca a Giuseppe Alongi (Olimpic Sava Idraulica), che domina dall’alto delle sue 31 segnature.
Nettamente staccati gli altri.
A 17 troviamo un quartetto composto da Reno Cataldi (Dinamo), Andrea Romani, Federico Fognani (entrambi del KF Service Srl) e Alessio Musante (Ansaldo Energia) (Francesco Ferrando