Amatori a 6, la corsa per un posto nei play-off


A due giornate dal termine della stagione regolare del Girone B del Campionato Uisp Amatori a 6 giocatori, il Cibona CB, superando nello scontro diretto il Mambo FC per 7-5, ha riaperto la corsa al quarto ed ultimo posto utile per la qualificazione ai play off. 

La squadra che porta il nome di un famoso club di pallacanestro della Croazia, il Cibona Zagabria, ha offerto una splendida prova corale, esaltata dalle doppiette di Umberto Galliano, Simone Pasqualetto e Matteo Murgia, più l’acuto di Marco Mirenda. 
Dall’altra parte, non sono bastate la solita, devastante vena realizzativa di Alessandro Pische, che ha calato un fantastico tris, e le stoccate di Fabrizio Parodi e Stefano Lorenzon.

Questo risultato ha rilanciato anche le speranze del Nanetta 11, che ha raggiunto quota 10 insieme ai biancoblù, a meno due dal Mambo FC, grazie al successo per 5-2 ai danni del Senzanome.
La compagine di Fabio Melis ha centrato il bersaglio con Alessandro Cervetto, Fabrizio Tassara, Andrea Giuliani, Riccardo Olivieri e Flavio Lanza, concedendo ai combattivi rivali solo un paio di spunti di Ivan Sorbera e Salvatore Sanfilippo. 

Intanto, le prime tre della classe hanno già staccato il biglietto per la fase decisiva.
Il KF Service Srl si è assicurato la seconda piazza, piegando per 7-6 l’Olimpic Pra’ Borussia Porcmund, terzo.
I santolcesini hanno prevalso d’un soffio dopo un match avvincente, trascinati dal superlativo tris di Mirko Enrico Capece, a cui si sono aggiunte le conclusioni di Andrea Asfaldo (che ha concesso il bis), Alessandro Rei e Michele Valente.
I praesi hanno replicato in parte con l’uno-due del bravo Simone Tagliafico e le stilettate di Rocco Costarelli, Marco Simoni, Marco Martino e Michele Cadile. 

Il Resto Del Mondo ha continuato a vincere e segnare a raffica, travolgendo l’Edilcleri con un roboante 16-5. Nella goleada della capolista, quaterna secca di Andrea Atzeni, triplette di Daniele Giugno ed Alessio Soldi e doppiette di Giuseppe Patrone e Marco Vassallo.
Gli edili hanno limitato, per quanto possibile, il passivo con l’uno-due di Fabrizio Menniti e i guizzi di Massimiliano Ciotola, Luigi Mennella e Salvatore Ilardo.  

Nella classifica cannonieri, Mirko Enrico Capece, bomber del KF Service Srl, è sempre al comando con 26 reti, due in più dell’intramontabile Alessandro Pische (Mambo FC).
A 21 troviamo poi Simone Tagliafico (Olimpic Pra’ Borussia Porcmund) e Luigi Saccone (KF Service Srl). Michele Cadile, compagno d’avventure di Tagliafico, è a 20, Massimiliano Ciotola (Edilcleri) a 17.

Girone A – Nel 12° turno, si è giocato un solo incontro, quello che ha visto trionfare facilmente l’All Scars SC (11-1) contro l’Olimpic Pra’ Bambocci Team, che ha evitato il “cappotto” con una botta di Mirko Nalbone.
Gli scatenati gialloblù hanno imperversato con un sontuoso poker di Davide Cosso, il tris del puntuale Simone Villaricca e i tiri precisi di Giorgio Ponzi (doppietta d’autore), Francesco Repetto e Alessandro Arpe. 

Le restanti partite si disputeranno il 27 febbraio nell’impianto “Pra’ Olimpic”: Real Pluto Pizzeria Al Portico-Pizzeria Cip e Ciop (ore 20), Real Ponente-Ediltecnco Design AB Edilizia (ore 21) e US San Marzano-Teplice (ore 22). 

Nella graduatoria riservata agli attaccanti, Simone Villaricca (All Scars SC) è balzato davanti a tutti con 27 gol. Lo segue a 25 Alessandro Renna (Real Pluto Pizzeria Al Portico), che precede Francesco Bordo (Ediltecno Design AB Edilizia, 19), il compagno di squadra Francesco Garbarini (17) e Attilio Biribò (pure lui dell’Ediltecno, 15) (Francesco Ferrando