Amatori a 6, si decide tutto nell'ultima giornata


Sarà un arrivo in volata tra Mambo FC e Nanetta 11, che si contendono il quarto ed ultimo posto per i play off nel Girone B del Campionato Uisp Amatori a 6 giocatori.

Le due squadre, divise da un solo punto, si sfideranno in un match al cardiopalmo nell’ultima giornata della stagione regolare (21 febbraio, Pra’ Olimpic, ore 21).

Il Mambo FC si presenterà allo scontro decisivo con un punto di vantaggio, grazie al prezioso pareggio strappato (2-2) ai campioni in carica del KF Service Srl, già qualificati insieme a Resto Del Mondo e Olimpic Pra’ Borussia Porcmund, rispettivamente primo e terzo in classifica.
L’uno-due di un portentoso Luigi Nicoletti ha esaltato le doti combattive dei rossoblù, mentre per i santolcesini sono andati a segno, in una gara palpitante, Carmelo Costantino e Marco Vasi.

Il Nanetta 11 si è guadagnato il diritto ad inseguire il proprio sogno superando di misura (5-4) in un altro confronto da brividi il Cibona CB: le due contendenti si erano presentate allo scontro diretto con gli stessi punti (10) e sapevano di dover vincere questa sorta di spareggio per continuare la loro rincorsa.
La compagine di Fabio Melis, alla fine, ha prevalso, capitalizzando una doppietta del suo capitano e gli spunti di Andrea Giuliani, Riccardo, Olivieri e Flavio Lanza.
I rivali hanno ceduto dopo un estenuante braccio di ferro e le pur pregevoli marcature di Lorenzo Bianchi (che ha concesso il bis), Umberto Galliano e Fabio Cassullo.

Il Resto Del Mondo, che ha dominato la regular season, ha proseguito la sua marcia irresistibile (12 successi e un pari), sconfiggendo chiaramente anche il temibile Olimpic Pra’ Borussia Porcmund per 7-2.
La fantastica tripletta di Giuseppe Patrone ha dato il là al trionfo, completato dalla doppietta di Daniele Giugno e dagli acuti di Marco Vassallo e Francesco D’Amico.
I praesi hanno limitato il passivo con Michele Cadile e Rocco Costarelli. 

Un coraggioso ma poco fortunato Edilcleri ha incassato il tredicesimo KO consecutivo, perdendo onorevolmente per 5-7 contro il Senzanome.
Grande tris di Fabrizio Minniti per gli edili, che hanno trovato il varco giusto anche con Luigi Mennella e Massimiliano Ciotola (al 18° centro complessivo).
Ma gli avversari sono stati più lucidi nei momenti topici dell’incontro, colpendo inesorabilmente con Davide Parodi, l’incontenibile Ivan Sorbera (quaterna d’autore), Andrea Marini e Alessio Arturi. 

Nella classifica cannonieri, Mirko Enrico Capece (KF Service) è rimasto al comando con 26 reti, seguito a quota 24 da Alessandro Pische, bomber di sicura affidabilità del Mambo FC.
Poi troviamo un terzetto con 21 gol: Simone Tagliafico, Michele Cadile (entrambi dell’Olimpic Pra’ Borussia Porcmund) e Luigi Saccone, compagno di club di Capece.

Girone AQui i giochi sono ormai fatti, con Real Pluto Pizzeria Al Portico, Ediltecno Design AB Edilizia, All Scars SC e Real Ponente che hanno staccato in anticipo il biglietto per la fase decisiva.

Il Real Pluto Pizzeria Al Portico, ampiamente in testa e già certo di partire con 2 punti di bonus nei play off (come il Resto Del Mondo), ha steso con un “tennistico” 6-1 il Teplice.
I “portuali” hanno compiuto un percorso netto; sono ancora imbattuti (11 vittorie ed un pareggio) e dovranno recuperare la partita con la Pizzeria Cip e Ciop il 27 febbraio (Pra’ Olimpic, ore 20).

Ediltecno Design AB Edilizia e Real Ponente si giocheranno presumibilmente il secondo posto, che assegna 1 punto di bonus, nel recupero del 27 febbraio (Pra’ Olimpic, ore 21).

Gli edili hanno superato con qualche affanno (6-4) l’Olimpic Pra’ Bambocci Team e i “realisti” si sono imposti con un fragoroso 11-1 sulla Pizzeria Cip e Ciop.

Infine, l’All Scars SC, splendida sorpresa del campionato, ha avuto la meglio d’un soffio (8-7) sull’US San Marzano, che pur non avendo obiettivi da raggiungere si è battuta con coraggio ed orgoglio, senza dare nulla per scontato: è questo lo spirito più genuino ed autentico di tornei amatoriali uispini. Un valore che va preservato nel tempo.

Nella graduatoria riservata alle punte, Simone Villaricca, “fromboliere” dell’All Scars SC, guida con 31 segnature, tre in più di Maurizio Renna (Real Pluto Pizzeria Al Portico).
Sul terzo gradino del podio, con 26 gol, c’è Mirko Enrico Capece (KF Service Srl), che precede Alessandro Pische (Mambo FC), attestato a 24 (Francesco Ferrando)