Amatori a 7, il primo punto stagionale degli All Scars SC


L’All Scars SC è la squadra simpatia del Girone A del Campionato Uisp Amatori a 7 giocatori: per la sportività, la correttezza e l’impegno con cui affronta ogni partita.
Si merita dunque la piccola ma significativa soddisfazione di conquistare il primo punto della stagione, grazie all’insperato pareggio per 2-2 contro la quotata Ediltecno Design AB Edilizia, una delle “grandi” tradizionali del torneo.
Gli edili hanno colpito con un regale uno-due di Andres Xavier Garcia Castillo, bomber da 9 reti in stagione.
Ma Fabio Di Grazia e soci hanno risposto a tono, trovando a loro volta la via giusta sotto porta con Fabio Lanza e Federico Bellu. Complimenti!

Sempre nel 14° turno, terzultimo della regular season, la capolista FC Quinto ha strapazzato con uno sfavillante 9-1 la Polisportiva Sant’Eusebio.
Valdyslav Dzyunko ha fatto la parte del leone con una cinquina da leccarsi i baffi, completata dagli spunti di Federico Villa, Antonio Pandiscia, Sandro Caruso e Alhagie Ndjie.
I bavarini, quarti ma con un solo punto sulla quinta e una gara in più, hanno salvato l’onore con Giacomo Cardinale.

Il Serramenti Struppa, secondo a meno due dalla vetta, ha mantenuto le distanze, grazie alla vittoria a tavolino contro il San Ciro Eremita, che ha dato forfait.

Il Percivale’s Team, che coltiva ancora qualche speranza di play off (riservati alle prime quattro), ha sconfitto con un secco 4-1 il Capichera Calcio, concretizzando i suoi attacchi con le letali doppiette degli immarcabili Daniele Casula e Massimiliano Paparella.
Dall’altra parte, ha limitato il passivo Christian Scaramuzzino.  

Ha riposato il Roccacannuccia, quinto, ad una lunghezza dalla zona calda”.

Girone B – Il GSC Sant’Olcese KF Service si è tenuto stretta la quarta piazza, spedendo al tappeto il pericoloso P&P Carburanti per 5-4. 
Come indica il punteggio, è stato un confronto tirato, in bilico sino alla fine.
I santolcesini se lo sono aggiudicati in virtù di un pizzico di precisione in più (tripletta del solito Luigi Saccone e guizzi di Riccardo Fiorentini e Ahmed Zahid).
I rivali hanno replicato parzialmente con Mauro Percivale, Luca Occhi, Manuel Monterotondo e Roberto Pesciallo.

L’atteso duello tra US Valponte 1986 e Nuova Pedemontana, rispettivamente terzo e secondo,  si è chiuso con un insolito 0-0.
Difese rocciose, portieri insuperabili e tanto tatticismo spiegano un punteggio che nel calcio a sette si vede raramente. Ma che ha fotografato con esattezza l’equilibrio del match.

Il Gs Gaiazza, quinto in graduatoria, a due punti dai santolcesini, ha steso per 6-2 gli Artisti Vari.
La compagine di Isoverde ha fatto valere la sua maggior qualità tecnica, esaltata dalle conclusioni al fulmicotone di Matteo Traverso, Alessio Mastrangelo (una doppietta ciascuno), Marco Farinella e Aldo Rossi.
Sul fronte opposto, hanno centrato il bersaglio Paolo Parodi e Mattia Moi.

Tutto facile per la dominatrice del gruppo, la Pro Sesto Genova, che ha rifilato un eloquente 8-2 a La Resistente Il Cantinone.
Super prestazione dello scatenato Daniele Alfano, che ha calato un poker; lo score è stato accresciuto dalle doppie prodezze di Claudio Cerasuolo e Dario Guido.
I rossi hanno gioito soltanto per i tocchi isolati di Alessandro Fossati e Cristiano Sartori.

Ha riposato la Pedemontana Cantera Carrozzeria Mannino
.

Il campionato ricomincerà con la volata finale della stagione regolare il 5, 6, 7 e 8 marzo (Francesco Ferrando)