Amatori a 7, il sedicesimo turno di campionato


Dieci e lode per il Serramenti Struppa, che nel 16° turno del Girone A del Campionato Uisp Amatori a 7 giocatori ha “schienato” con un fragoroso 10-1 l’All Scars SC.
Hanno fatto festa i soliti noti: Fabrizio Casazza (quaterna) e Matia Tonetti (tripletta); l’ampio score è stato chiuso da Sergio Battaglia, Francesco Di Franco e Alessio Bianchi.
Per il “fanalino di coda” del torneo, classico gol della bandiera di Pietro Lanza.

La squadra che ha raccolto l’eredità dei campioni in carica del Francesco Marmi ha così raggiunto in vetta l’FC Quinto, che riposava (i quintini hanno quindi una gara in meno).
A decidere il primato sarà lo scontro diretto, in programma nell’ultima giornata della stagione regolare (il 20 marzo, in Via Terpi, alle ore 21).

L’Ediltecno Design AB Edilizia ha conservato in scioltezza la terza posizione, travolgendo per 6-0 il malcapitato Roccacannuccia.
I voltresi hanno dominato in lungo e in largo, centrando ripetutamente il bersaglio con Stefano Balestra (magnifico tris), Attilio Biribò, Andrea De Luca e Gianluca Motta.

La Polisporiva Sant’Eusebio ha invece dovuto lottare sino alla fine per piegare l’accanita resistenza del Capichera Calcio (5-4).
Il team di Bavari ha risposto alla sontuosa tripletta di Luigi Cuneo e al guizzo di Renato Bisagno con le stilettate di Fabio Vignola, Stefano Longo, Giacomo Cardinale (sempre puntuale sotto porta), Alexis Dextre Ramos e Diego Manuguerra.

Decisamente combattuta la sfida vinta per 4-2 dal Percivale’s Team contro il San Ciro Eremita.
L’uno-due dello scatenato Massimiliano Paparella ha trascinato i biancoverdi, che hanno colto l’attimo anche con Fabio Chinigò e Dario Garofano.
Gli avversari hanno graffiato con Fausto Capurro e Denis Tazza, uscendo dalla contesa a testa alta.  

Nella graduatoria dedicata agli attaccanti, Andrea De Luca (Ediltecno Design AB Edilizia) comanda con 27 marcature, tre in più della super coppia di goleador del Serramenti Struppa, formata da Fabrizio Casazza e Matia Tonetti.
Vladyslav Dzyunko (FC Quinto) è a quota 22, Giacomo Cardinale (Polisportiva Sant’Eusebio) a 21.
Poi, a 17, veleggia Attilio Biribò (Ediltecno Design AB Edilizia).

Girone B – La Pro Sesto Genova ha ribadito la sua supremazia, superando di misura pure la temibile US Valponte 1986 per 3-2.
La partita è stata avvincente e tiratissima. I “sestesi” l’hanno risolta a loro favore sfruttando l’uno-due dell’eccellente Claudio Cerasuolo e una stoccata di Christian Allegra Puglisi.
Ai coraggiosi valpontini non sono bastate le prodezze di Michele Porcile e del solito Marco Tancredi.  

La Nuova Pedemontana seconda, a meno quattro dalla capolista, ha avuto la meglio per 3-1 di un ostico GS Gaiazza, che ha colto il bersaglio col suo bomber principe, Alessio Mastrangelo.
I pedemontani hanno saputo capitalizzare nel modo migliore gli affondi di Omar Lafi, Alessio Barbuzza e Stefano Ronco.

Nulla da fare per gli Artisti Vari, che sono stati infilzati da uno scatenato P&P Carburanti New Truck (0-4). Mauro Percivale, con un meraviglioso tris, è stato il protagonista assoluto del match: nessuno è riuscito a fermarlo; ha completato l’opera Manuel Monterotondo.

Il Gsc Sant’Olcese KF Service ha bruciato in volata (4-3) un’indomita Pedemontana Cantera Carrozzeria Mannino, capace di trovare il varco giusto con un superlativo Gioele Rosa, che ha realizzato una tripletta.
I santolcesini hanno fatto ricorso a tutte le loro doti tecniche per mettere infine la testa avanti, in virtù degli uno-due di Riccardo Fiorentini e Ahmed Zahid, davvero spietato nei momenti topici dell’acceso confronto.

Nella classifica cannonieri, Luigi Saccone (Gsc Sant’Olcese KF Service) è primo con 30 centri.
Alessio Mastrangelo (GS Gaiazza) è salito a quota 27.
Sul terzo gradino del podio, coabitano Stefano Ferrante (US Valponte 1986) e Claudio Cerasuolo (Nuova Pedemontana).
A 14 troviamo il pedemontano Walter Marongiu e il valpontino Marco Tancredi (Francesco Ferrando)