Amatori a 6, il primo turno di play-off e play-out


La giornata inaugurale dei play off del Campionato Uisp Amatori a 6 giocatori ha messo in evidenza la forza delle prime della classe.
Il Resto Del Mondo ha “maramaldeggiato” (11-1) contro il Mambo FC.
Luca Parodi ha fatto la parte del leone con una quaterna da sogno, Daniele Giugno ha calato un fantastico tris, Filippo Russo ha “timbrato” una doppietta, Marco Vassallo e Giuseppe Patrone si sono accontentati di un acuto a testa. I rivali hanno salvato l’onore con uno spunto di Fabrizio Parodi.

Prova di forza anche del Real Pluto Pizzeria Al Portico.
I “portuali” hanno steso con un perentorio 8-2 l’Olimpic Pra’ Borussia Porcmund, che ha limitato il passivo con Michele Cadile e Rocco Costarelli, ma è stato annichilito da un Maurizio Renna mostruoso (sette reti e una prestazione da superman); l’ultima segnatura porta la firma di Daniele Biggi.

L’Ediltecno Design AB Edilizia ha annichilito (13-4) la rivelazione All Scars SC.
Gli “edili” hanno scatenato tutte le loro bocche da fuoco: Attilio Biribò (quattro reti), Andrea Damonte (tre), Andrea Solari e Stefano Balestra (due), Massimo Filetti e Luca Franceschi (una). I gialloblù hanno gioito soltanto per una tripletta dell’impavido Davide Cossio (il migliore dei suoi) e un tocco di Simone Villaricca.

Goleada anche per il KF Service Srl, che ha “dato la paga” (10-2) al Real Ponente.
Prova d’orchestra perfetta dei santolcesini, che hanno sfondato con gli uno-due di Mirko Enrico Capece, Pasquale Cirillo e Luigi Saccone, più gli affondi di Francesco Apruzzese, Michele Valente, Giovanni Pilato e un’autorete. I “realisti” si sono consolati con le conclusioni precise di Gabriele Di Meo e Carlo Ragosa.

Classifica: Resto Del Mondo, Real Pluto Pizzeria Al Portico punit 4; Ediltecno Design AB Edilizia, KF Service Srl 3; Real Ponente, All Scars SC, Mambo FC, Olimpic Pra’ Borussia Porcmund 0.

Play-Out – Primo allungo del Nanetta 11, che ha piegato al termine di un confronto interessante l’US San Marzano per 5-3.
La compagine di Fabio Melis ha centrato il bersaglio con Emanuele Pero, Riccardo Olivieri, Daniele Chiappalone, Fabrizio Tassara e Francesco Serafini. Gli agguerriti rivali hanno risposto parzialmente con Marco Spezzano e Lorenzo Larosa (che ha concesso il bis).

Il Senzanome non ha concesso scampo all’Edilcleri, come testimonia ampiamente il 10-4 finale.
L’immarcabile Ivan Sorbera ha fatto il diavolo a quattro (anzi, a sei); ma hanno brillato pure Nelson Cannistrà (splendida tripletta), Andrea Piana (doppietta), Fabio Gargiulo, Salvatore Sanfilippo e Matteo Canepa.
Gli “edili” hanno addolcito la pillola con le stilettate di Cristian Cleri, Salvatore Ilardo e un doppio Aniello Ascione.

Grandinata di gol anche nella vittoria dell’Olimpic Pra’ Bambocci Team a spese della Pizzeria Cip e Ciop (10-6). I praesi hanno imperversato con una sontuosa cinquina di Mario Tedone e la quaterna secca dello scatenato Domenico Avino, a cui si è aggiunta un’invenzione di Alessandro Canepa.
I “pizzaioli” hanno  colto l’attimo con Christian Frau (due volte), Michelangelo Conte, Massimiliano Ferrigno, Giacomo Pecorella e Andrea Lai, ma le loro prodezze non hanno potuto evitare il KO.

Rinviata a data da destinarsi Cibona CB-Teplice.

Classifica: Nanetta 11 punti 4; Senzanome, Olimpic Pra’ Bambocci Team, Teplice 2; Cibona CB, US San Marzano 1; Pizzeria Cip e Ciop, Edilcleri 0.

Nella classifica cannonieri generale, Maurizio Renna (Real Pluto Pizzeria Al Portico) domina dall’alto delle sue 48 segnature.
Segue, a quota 33, Simone Villaricca (All Scars SC).
Sul terzo gradino del podio, siede con 28 gol Mirko Enrico Capece (KF Service Srl).
Alessandro Pische (Mambo FC) è a 27, Simone Tagliafico (Olimpic Pra’ Borussia Porcmund) a 25, Luigi Saccone (KF Service Srl) a 24.
La coppia praese Marco Martino-Michele Cadile viaggia a 22 (Francesco Ferrando)