Over 40, presentiamo paly-off e play-out


Nella settimana di sosta del Campionato Uisp Over 40 a 7 giocatori, sono stati formati i due gironi dei play off, in base alle risultanze della regular season: le “magnifiche otto” uscite dalla prima fase si contenderanno il titolo dei Veterani.

Nel Girone 1, ci saranno l’Ansaldo Energia (primo e imbattuto, con 12 vittorie e 2 pareggi, 72 gol fatti e 25 subiti), Bar Europeo (terzo e con il miglior attacco, ben 90 gol), Olimpic Sava Idraulica (quinto, dopo un avvio bruciante e un successivo calo) e San Martino (settimo).

Del Girone 2 faranno parte il KF Service srl (secondo a meno tre dell’Ansaldo Energia, con 10 successi, 3 pari e un solo K.O.), i campioni in carica del Levante C Amici di Tury (quarti dopo una bella rimonta), Vecchia Rivarolese 2016 e Pedemover (ottavo, che ha chiuso a pari punti con il San Martino dopo aver pareggiato per 5-5 lo scontro diretto, ma è finito dietro per la peggior graduatoria nella Coppa Disciplina).

Al termine di gare di andata e ritorno, le vincenti dei due gruppi si qualificheranno per la finalissima che assegnerà il titolo.

Gli ansaldini partono coi favori del pronostico per quanto hanno fatto vedere nella stagione regolare, ma occhio a KF Service e Levante C Amici di Tury, che in questa fase decisiva si presentano molto agguerrite.

Si comincerà il 19 marzo con Vecchia Rivarolese 2106-Levante C Amici di Tury (Negrotto C, ore 20).
Il giorno dopo, sempre per il Girone 2, si affronteranno Pedemover e KF Service Srl (Negrotto B, ore 20).

Il turno inaugurale del Girone 2 si giocherà il 20 marzo: Bar Europeo-San Martino (Rio San Michele, ore 21) e Ansaldo Energia-Olimpic Sava Idraulica (Boschetto, ore 21,30).

Diversa la formula dei play out, al quale parteciperanno sette squadre.
Si disputerà un  girone unico all’italiana, con partite di sola andata.
La prima giornata prevede Rovers FC-Zener (Negrotto B), Levante C-Longobarda (19 marzo, Rio San Michele, ore 21) e Dinamo-Agua Etilic Korps Cabrones (20 marzo, Rio san Michele, ore 22).
Riposerà il GS Amici Struppa.

Chi si aggiudicherà i play out guadagnerà uno sconto del 50% sull’iscrizione alla prossima stagione (privilegio che spetta anche a chi si laureerà campione degli Over 40).

Al termine della prima fase, il capocannoniere è stato Giuseppe Alongi, dell’Olimpic Sava Idraulica, che con 37 reti ha preceduto nettamente il compagno di club Massimo Fassio (24).
Terzo, a quota 23, Reno Cataldi, “fromboliere” della Dinamo.
Segue con 22 gol Alessio Musante (Ansaldo Energia).
Poi troviamo a 21 Roberto Schipani Mungari (Bar Europeo) e a 20 Mirko Pieralisi (Ansaldo Energia, che fu il miglior bomber del 2016-2017) (Francesco Ferrando)