Amatori a 6, il secondo turno di play-off e play-out


Il 2° turno dei play off del Campionato Uisp Amatori a 6 giocatori sembra indicare che sarà una corsa a tre per il Titolo e riguarderà Resto Del Mondo, Real Pluto Pizzeria Al Portico e Ediltecnco Design AB Edilizia.

Il Resto Del Mondo, nel match più importante della giornata, supera con un netto 6-2 i campioni in carica del KF Service Srl, dimostrando una chiara superiorità, certificata dalle marcature di Massimo Molinari, Giuseppe Patrone (doppietta d’autore), Luca Parodi e Francesco D’Amico.
I santolcesini, pur giocando con spirito battagliero, replicano solo in parte con un fendente di Pasquale Cirillo e una botta di Luigi Saccone.

Il Real Pluto Pizzeria Al Portico sconfigge con identico punteggio l’All Scars SC, concretizzando le sue manovre veloci ed avvolgenti con gli uno-due degli scatenati Davide Torchia e Maurizio Renna, più una conclusione al bacio di Michele Schiralli.
I rivali devono accontentarsi delle stilettate di Giorgio Fonzi e del sempre puntuale Simone Villaricca.

L’Ediltecno Design AB Edilizia non concede scampo (6-3) al Mambo FC, che trova il varco giusto con Fabrizio Parodi (abile nel concedere pure il bis) e Simone Mina.
Gli edili coronano però la loro perfetta prova d’orchestra con tre meravigliosi acuti di Attilio Biribò e le bordate di Stefano Balestra, Andrea Damonte e Andrea Solari.

L’Olimpic Pra’ Borussia Porcmund “dà la paga” al Real Ponente, imponendosi con un netto 6-2, che porta la firma di Simone Tagliafico, Michele Cadile (una doppietta ciascuno), Marco Simoni e Rocco Costarelli.
I “realisti” limitano un po’ il passivo con Simone Megna e il loro bomber principe Denny Costanzo.

Classifica: Resto Del Mondo, Pizzeria Al Portico punti 6; Ediltecno Design AB Edilizia 5, KF Service Srl 3; Olimpic Pra’ Borussia Porcmund 2; All Scars SC, Real Ponente, Mambo FC 0.

Play-out – La sfida tra due potenziali vincitori del torneo di consolazione tra Teplice e Nanetta 11 termina con un salomonico pareggio per 2-2, al termine di una gara avvincente ed equilibrata.
Flavio Lanza e Fabrizio Tassara “timbrano” per la formazione di Fabio Melis, mentre sul fronte opposto sfondano Gabriele Vallone e Luca Parodi.

Grandinata di gol e di emozioni nell’inusuale 13-10 con cui la Pizzeria Cip e Ciop piega l’Edilcleri. Un punteggio da pallanuoto più  che da calcetto.
Sul piano individuale brillano, da un lato, Fabrizio Menniti (sette centri) e dall’altro Andrea Lai (cinquina secca). Per gli edili va a segno anche, per tre volte, un micidiale Salvatore Ilardo; i pizzaioli” sfruttano la vena di Christian Frau e un pizzico di lucidità in più per incamerare alla fine l’intera posta.

Altrettanto combattuto il duello tra Olimpic Pra’ Bambocci Team e Cibona CB.
La spuntano per poco i praesi (6-4), che colpiscono con le doppiette di Michele Antonacci e Mario Tedone, più gli spunti di Mirko Nalbone e Marco Tassano.
Gli indomiti avversari devono inchinarsi, nonostante le stoccate di Simone Pasqualetto, Matteo Murgia, Umberto Galliano e Mirco Peghini.

Molto più agevole il successo del Senzanome, che annienta per 10-4 l’US San Marzano, esaltato dal tris di Ivan Sorbera, dai bis di Matteo Canepa e Michele De Siena e dai tocchi precisi di Salvatore Sanfilippo, Fabio Russo e Fabio Gargiulo. I verde fluo salvano l’onore con i pregevoli uno-due di Lorenzo Larosa e Christian Franco.

Classifica: Nanetta 11 punti 5; Senzanome, Olimpic Pra’ Bambocci Team 4; Teplice 3; Pizzeria Cip e Ciop 2; US San Marzano, Cibona C.B. 1; Edilcleri 0 (Teplice e Cibone CB una partita in meno; il recupero è fissato per il 3 maggio).  

Nella classifica cannonieri generale, Maurizio Renna (Real Pluto Pizzeria Al Portico) tocca la vertiginosa quota 50 e conserva un enorme margine sul secondo, il pur bravo Simone Villaricca (All Scars SC), arrivato a 34.
Mirko Enrico Capece (KF Service Srl) resta fermo a 28 e precede di un gol Alessandro Pische (Mambo FC) e Simone Tagliafico (Olimpic Pra’ Borussia Pormund).
Segue a 25 Luigi Saccone, del KF Service Srl  (Francesco Ferrando)