Amatori a 6, in attesa del big match Resto del Mondo-Real Pluto


Sarà probabilmente lo scontro diretto del 17 aprile (Pra’ Olimpic, ore 20) a decidere l’appassionante duello per il Titolo del Campionato Uisp Amatori a 6 giocatori tra Resto Del Mondo e Real Pluto Pizzeria Al Portico.

Nel 5° e terz’ultimo turno dei Play-Off, entrambe hanno vinto, sia pure in maniera differente.
Il Resto Del Mondo ha conservato la leadership con un punto di vantaggio sui rivali, piegando in una partita al cardiopalmo le temibile Ediltecno Design AB Edilizia per 7-6.
Gara tiratissima ed emozionante, con gli edili che hanno impegnato a fondo la capolista, colpendo con la magnifica tripletta di Stefano Balestra, una bella doppietta di Attilio Biribò e l’acuto di Gabriel Pedone.
Sul fronte opposto, hanno colto l’attimo lo scatenato Daniele Giugno (che ha calato un formidabile tris), Alfredo Patrone e Marco Vassallo (un bis ciascuno).

I portuali hanno “dato la paga” (5-2) al Real Ponente, sfruttando con praticità ed intelligenza le stilettate di Francesco Garbarini, Maurizio Renna, Luca Buiese (che ha “timbrato” in un paio di circostanze) e William Fossa.
I “realisti”, che sono comunque usciti dal campo a testa alta, hanno dovuto accontentarsi dei guizzi di Gabriele Di Meo e Stefano Cesarini

Tra i due litiganti potrebbe inserirsi il KF Service Srl, attualmente terzo a meno due dalle vetta, che ha travolto per 11-5 l’All Scars SC, esibendo un Giuseppe Pala mostruoso: ha “timbrato” una sestina da urlo.
Le altre marcature portano la firma di Michele Valente (terno secco) e Andrea Asfaldo (uno-due micidiale).
I gialloblù, volonterosi ma inferiori sul piano tecnico, hanno replicato in parte col solito Simone Villaricca (doppietta), Davide Cosso e Federico Bellu.

Un Mambo FC in netta ripresa ha punito l’Olimpic Pra’ Borussia Porcmund (7-3).
I praesi hanno bucato la difesa con Simone Tagliafico e un doppio Michela Cadile, ma sono stati ripetutamente infilzati dagli incontenibili Andrea Di Bella, che ha messo sul piatto un sontuoso poker, e Alessandro Pische, che ha calato un non meno esaltante tris.

Classifica Play-Off: Resto Del Mondo punti 11; Real Pluto Pizzeria Al Portico 10; KF Service Srl 9; Ediltecno Design AB Edilizia 7; Mambo FC 4; Olimpic Pra’ Borussia Porcmund 3; Real Ponente 2; All Scars S.C. 0.

Play-Out – Il Senzanome ha proseguito la sua marcia imponendosi chiaramente (7-3) sulla Pizzeria Cip e Ciop, che ha potuto solo limitare i danni con Omar Gabriel Pozo Rodriguez, Andrea Lai e Andrea Boccardo.
I neroverdi hanno imperversato con la magnifica tripletta Fabio Gargiulo, l’uno-due dell’eccellente Michele De Siena e le bordate di Ivan Sorbera e Davide Parodi.

Il Nanetta 11, secondo a meno due, ha superato dopo un match al cardiopalmo il Cibona CB per 4-2.
La formazione di Fabio Melis ha fatto fruttare la pregevole doppietta di Flavio Lanza e gli affondi di Fabrizio Tassara ed Emanuele Pero.
I “croati” hanno mostrato grande animosità e buone trame di gioco, ma le stoccate di Matteo Murgia e Marco Mirenda non sono servite ad evitare la sconfitta.

Il Teplice, che deve recuperare l’incontro con il Cibona CB, ha battuto per 8-5 l’Edilcleri, ultimo in classifica. Jacopo Profumo è stato il mattatore della gara con una tripletta da urlo, a cui si sono aggiunte le doppiette di Luca Parodi e Andrea Ronchi e un acuto di Gabriele Vallone.
Gli edili, che non hanno certo sfigurato, hanno saputo cogliere l’attimo con gli uno-due di David Guardo e Massimiliano Ciotola.

Infine, l’Olimpic Pra’ Bambocci Team si è arreso (6-9) di fronte all’US San Marzano, al termine di un confronto ricco di giocate interessanti e di gol.
I praesi hanno gioito per le prodezze di Mirko Martino (tris d’autore), Mirko Nalbone (doppietta) e Mario Tedone, ma sono stati abbattuti dalla strepitosa cinquina di un incontenibile Lorenzo Larosa e dalla quaterna del guizzante Christian Franco.

Classifica Play-Out: Senzanome punti 10; Nanetta 11 9; Teplice 7; US San Marzano 5; Olimpic Pra’ Bambocci Team, Pizzeria Cip e Ciop 4; Cibona CB 3; Edilcleri 2 (Teplice e Cibona CB una gara in meno).

Nella classifica cannonieri generale, domina Maurizio Renna (Real Pluto Pizzeria Al Portico) dall’alto delle sue 53 segnature, con una media impressionante di 2,78 gol a partita.
A quota 32 troviamo Simone Villaricca, ariete principe dell’All Scars SC, a 21 Francesco Bordo, alfiere storico dell’Ediltecno Design AB Edilizia.
Davide Martello (Real Ponente) è a 19. Seguono a 17 Francesco Garbarini (Real Pluto Pizzeria Al Portico), Salvatore Adamo (Real Ponente), Lorenzo Bassoletti (US San Marzano) e Stefano Balestra (Ediltecno Design AB Edilizia) (Francesco Ferrando)