Amatori a 8, le emozioni del secondo turno play-off e play-out


Atto di forza e dimostrazione di consapevolezza nei propri mezzi di Bar Europeo e Sushi-Si Genova nel 2° turno dei Play-Off del Girone 2 del Campionato Uisp Amatori a 8 giocatori.
Le due squadre hanno ottenuto larghe vittorie, che le hanno proiettate in vetta, avvicinandole alle semifinali.

I “baristi” hanno rifilato un severo 5-2 al Figgeu ’98, grazie ad una prova d’orchestra di grande efficacia, che ha mandato a segno cinque marcatori diversi: Josymar Wilson Machuca Gomez, Josè Paul Romero Cabrera, Luca Giavarra, Manuel Geancarlo Jimenez Mendieta e Douglas Stalin Guerrero Soto.
I peglini hanno replicato parzialmente con l’uno-due del bravo Davide Del Re.

I bianco-gialloblù hanno sconfitto con un “tennistico” 6-2 il Genova Galaxy, che ha solo potuto limitare un po’ il passivo con la bella doppietta di Jacopo Riggi.
Sul fronte opposto, hanno “chiuso il set”, con una fantastica doppietta ciascuno, Hatos Fasa e George Ionut Negru e Ciprian Costantin Craciun.

Ha riposato il Real Sestri
.

Classifica Girone 2: Bar Europeo, Sushi-Si Genova punti 4; Figgeu ’98, Genova Galaxy, Real Sestri 0 (Figgeu ’98 e Real Sestri una gara in meno).

Girone 1 – Come previsto, il Genova Calcio Anni 50 ha fatto la voce grossa contro il CSI Ansaldo Fincantieri Sestri, trionfando con un inequivocabile 5-1.
La “manita” dei campioni in carica è stata opera di Roberto Barozzi (che ha concesso il bis), Luca Traggiai, Tommaso Pisano e Stefano Bommarito.
Gol della bandiera per gli ansaldini di Girolamo Valerio Tirella.

Ivaldi & Generale FC-Circolo Uguaglianza è in programma il 2 maggio (Villa Gavotti, ore 21).

Ha riposato il Real Ponente
.

Classifica Girone 1: Genova Calcio Anni 50 (giocate 2) punti 4; Ivaldi & Generale FC (1) 2; Circolo Uguaglianza (0), Real Ponente (1), CSI Fincantieri Sestri (1) 0.

Play-Out – L’Old Blacks ha esordito nel Girone 2 del torneo di consolazione finendo al tappeto contro la Dinamo (1-2).
In un confronto acceso, i “vecchi neri” hanno trovato lo spiraglio giusto in una sola circostanza con Luigi Repetto, mentre gli avversari hanno capitalizzato una splendida doppietta di Alessio Idili.

L’Asd Gymnotecnica non ha concesso scampo (3-0) all’RC Tech, confidando in una difesa solidissima e nella vena realizzativa di Federico Adragna, Andrea Barbin e Marco Rovere, che hanno saputo monetizzare la mole di gioco dei compagni.

Ha riposato il Teplice.

Classifica Girone 2: Teplice, ASD Gymnotecnica, RC Tech, Dinamo punti 2; Old Blacks 0 (Teplice e Old Blacks una partita in meno).

Girone 1 – Va a mille il Movimento Rangersport Prima, che sperava di raggiungerei play off.
Si è consolato nei play out con una doppia affermazione.
La seconda vittima è stata lo Star People (5-2), che ha sfondato con Andrea Maniscalco e ha usufruito di un’autorete, ma è stato travolto dagli affondi di Mauro Cioce, Simone Ferrari (doppietta), Gabriele Siri e Juan Alberto Alvarez Rodriguez.

I Lucani hanno piegato con un offerto 3-2 un combattivo Filippo Merlino Punto Luce Genova.
Il team di via Galliano ha gioito per le stilettate di Davide Borgagni e Matteo Giordano. I rivali sono stati ancora più micidiali in fase offensiva, cogliendo l’attimo con Marius Lungu, Michael Celano ed Emanuele Spagnolo.

Ha riposato l’Arci Isoverde 1991.

Classifica Girone 1: Movimento Rangersport Prima punti 4; I Lucani 3; Arci Isoverde 1991 1; Star People, Merlino Punto Luce 0 (Arci Isoverde 1991 e Star People un incontro in meno).

Nella graduatoria generale dei cannonieri, il leader Simone Spinelli (Genova Calcio Anni 50), che guida con 36 centri, è stato avvicinato da Ciprian Costantin Craciun (Sushi-Si Genova), che ha toccato quota 32.
Terza piazza per Girolamo Valerio Tirella, del CSI Ansaldo Fincantieri Sestri, attestato a 27.
Denny Costanzo (Real Ponente) è a 23, Brian Marchi (Ivaldi & Generale FC) e Manuel Geancarlo Jimenez Mendieta (Bar Europeo) a 21. 20 i gol di Alberto Mostes (Figgeu ’98) (Francesco Ferrando)