Coppa Lavoratore Uisp, i sorteggi di semifinale


Saranno AF Calcio RT Srl-Gente della Notte Tiessecar e Cattolica Bogliasco-ASLA Genova le semifinali della Coppa Lavoratore UISP 2018.
Così ha stabilito il sorteggio, trasmesso anche in diretta streaming sulla pagina facebook del Comitato Uisp di Genova. Saranno due sfide appassionanti, per una competizione che pian piano sta guadagnando sempre maggior credito (e seguito).  

Diamo intanto un’occhiata a cosa è accaduto nel ritorno dei quarti.
La Gente Della Notte non ha finito di stupire. Ha infatti ribaltato alla grande lo 0-1 subito all’andata e si è qualificata meritatamente per le semifinali, rifilando un secco 3-0 al Campomorone Sant’Olcese, squadre di categoria superiore.
La compagine di Luis Rocca ha disputato una gara perfetta, autorevole e determinata.
Ha espresso una chiara superiorità, tattica e anche tecnica, coronando i suoi sforzi col magnifico uno-due del bomber Alessio Talia (23 reti nel Lavoratore A2) e un tocco di Gil Kleber Oliveira Santos.

Tutto secondo pronostico negli altri incontri.
I detentori del trofeo dell’ASLA Genova hanno travolto per 4-0 lo Zener, che milita in A2.
I ragazzi di Alessandro Scarcella hanno dominato in lungo e in largo, trovando nello scatenato Roberto De Fazio, autore di una formidabile tripletta, un finalizzatore coi fiocchi.
Ha completato l’opera uno spunto di Fabrizio Casazza, ex portiere nel calcio professionistico e prolifico attaccante in quello amatoriale.

La Cattolica Bogliasco, sconfitta di misura in finale nella prima edizione della Coppa, ha regolato con un tranquillo 2-0 il Saint Trappa.
I bogliaschini, che sono in piena corsa per il titolo nel Lavoratore A1, hanno dimostrato di essere in gran forma, concedendo ben poco al pur valido avversario. La doppietta del bravo Ayoub Mohamadi ha suggellato un’altra prestazione di livello del team di Giovanni Consigliere.

L’AF Calcio RT srl, forte del 2-0 dell’andata, ha bissato il successo contro una combattiva Ansaldo Energia (3-2). Gli ansaldini hanno fatto il possibile per impensierire i rivali, trovando lo spiraglio giusto con Eros Repetto e Valerio Vigo.
Ma i bianco-gialloneri hanno controllato la situazione e alla fine hanno avuto la meglio, capitalizzando la straordinaria performance dell’inafferrabile Alberto Geroldi, che ha calato un favoloso (e decisivo) tris.

Nella classifica cannonieri della manifestazione, Ayoub Mohamadi (Cattolica Bogliasco), con il suo exploit, si è portato a quota 6.
Lo seguono, con 3 gol, Alberto Geroldi (AF Calcio RT Srl), Roberto De Fazio e Samuel Muyiwa Erebowale (entrambi dell’ASLA Genova) (Francesco Ferrando)