Amatori a 7, le fasi finali di play-off e play-out


Sprint da brividi nel Girone 1 dei Play-Off del Campionato Uisp Amatori a 7 giocatori: il Gsc Sant’Olcese KF Service Srl ha superato l’Ediltecno Design AB Edilizia, conquistando la qualificazione alle semifinali proprio grazie al soffertissimo e palpitante successo per 6-5 nello duello diretto del 3° e conclusivo turno.

Come prevedibile, è stato un incontro tiratissimo dall’inizio alla fine, con i santolcesini che hanno potuto esultare sfruttando il sontuoso uno-due di Michele Valente e gli spunti di Pasquale Sarno, Luigi Saccone (il loro leader emotivo), Ahmed Zahid e Luca Nicolosi.
Sono così risultate vane per gli edili le prodezze dello scatenato Andrea De Luca, che ha calato un favoloso poker, e Gianluca Motta.

L’FC Quinto, che si era già assicurato il primo posto, ha piegato per 6-4 una combattiva Pedemontana, centrando il bersaglio grosso con un mirabolante tris di Sandro Caruso (migliore in campo) e gli acuti singoli di Riccardo Ciocca, Antonio Saggiomo e Antonio Pandiscia (attuale allenatore del Little Club G. Mora).
I pedemontani hanno replicato parzialmente con Luca Giambarrasi, Augusto Ronco, Omar Lafi e Walter Marongiu.

Classifica Girone 1: FC Quinto punti 7; Gsc Sant’Olcese KF Service Srl 4; Ediltecno AB Edilizia 3; Pedemontana 1.

Girone 2 – La giornata conclusivo metteva in palio la leadership del gruppo tra Serramenti Struppa e Pro Sesto Genova, che avevano ottenuto in anticipo il pass per le semifinali.

Nell’appassionate sfida, l’hanno spuntata nettamente i biancoblù con un secco 4-1, firmato dal solito, irresistibile Fabrizio Casazza (che ha realizzato una quaterna da sogno): niente male per uno che quando giocava da professionista era un portiere.
I sestesi hanno dovuto accontentarsi di un guizzo del bravo Claudio Cerasuolo, quando il punteggio era ormai deciso.

Nell’altra gara, che non contava nulla per la graduatoria, divertente 5-5 tra Polisportiva Sant’Eusebio, a segno con Fabio Vignola, Stefano Longo, Diego Manuguerra (due volte), Luca Tacchino, e US Valponte 1986, che ha ribattuto colpo su colpo con i magnifici uno due di Luca Tancredi e Francesco Pittaluga, più una “sparata” di Michele Porcile.

Classifica Girone 2: Serramenti Struppa p. 7; Pro Sesto Genova 5; US Valponte 1986 2; Polisportiva S. Eusebio 1.

Questo il quadro delle semifinali (gara unica ad eliminazione diretta): Serramenti Struppa-Gsc Sant’Olcese KF Service Srl (15 maggio, Negrotto B, ore 21), FC Quinto-Pro Sesto Genova (17 maggio, Oregina, ore 21).

Play-Out GIRONE 1 – Il P&P Carburanti New Truck ha guadagnato la vetta, scavalcando il Roccacannuccia, in virtù dello squillante 8-2 nel match che metteva di fronte le due squadre.
Gara a senso unico, con i busallesi che hanno dilagato con Roberto Pesciallo (doppietta), Luca Occhi (tripletta), Mattia Passani, Mattia Martini e Igor Passani Veroni.
Il team di Tommaso Ricci ha limitato il passivo con Francesco Conti e Fabio Caridà.

Ancor più fragorosa l’affermazione del Capichera Calcio, che ha tramortito per 10-1 l’All Scars SC, con le esiziali marcature di Marco Battista (2), Simone Campiti, Luigi Cuneo (2), Samuele Canepa, Giuseppe Rosa (3) e Christian Scaramuzzino.
Sul fronte opposto, gol della staffa di Alessio Ciaravino.

Ha riposato La Resistente il Cantinone.  

Classifica Girone 1: P&P Carburanti New Truck (giocate 3) punti 5; Roccacannuccia (3) 4; Capichera Calcio (2) 2; La Resistente Il Cantinone (2), All Scars SC (2) 0.   

Girone 2 – Il Gs Gaiazza comanda a punteggio pieno dopo aver mandato al tappeto (7-3) anche il San Ciro Eremita.
La compagine di Ceranesi ha imperversato con la splendida doppietta di Gentjan Ilami e i fendenti di Matteo Taverso, Matteo Parodi, Michele Rebora, Davide Sorrenti (bomber anche dell’Arci Isoverde 1991 Uniservice Unisafe nel Lavoratore A2) e Roberto Ponte.
A poco sono servite dall’altra parte le reti di Davide Boero (che ha fatto il bis) e Gilles Fedeli.

La Pedemontana Cantera Carrozzeria Mannino ha avuto la meglio a stento (5-3) su un combattivo Percivale’s Team, che ha trovato lo spiraglio giusto con l’uno-due di Marco De Caro e una bordata di Daniele Casula.
Hanno deciso l’equilibrato confronto un autogol e le stoccate di Pier Luca Noli, Andrea Todi, Gioele Rosa e Davide Arvigo.

Gli Artisti Vari hanno riposato.

Classifica Girone 2: Gs Gaiazza (giocate 3) punti 6; Pedemontana Cantera Carrozzeria Mannino (2) 4; Artisti Vari (1), Percivale’s Team (2) 0; San Ciro Eremita (2) -1.

Nella classifica cannonieri generale, domina l’eterno Luigi Saccone (Gsc Sant’Olcese KF Service Srl), dall’alto delle sue 36 segnature.
Secondo, a quota 27, Alessio Mastrangelo (Gs Gaiazza).
Terzo, a 26, Claudio Cerasuolo, della Pro Sesto Genova.
Seguono i gemelli del gol dell’US Valponte 1986, Stefano Ferrante (21) e Marco Tancredi (20) (Francesco Ferrando)