Bar Roma Arenzano, da Genova a Pesaro il sogno continua


Sei i titoli consecutivi conquistati, gli ultimi quattro con la denominazione Bar Roma Arenzano.

Una vera squadra, un gruppo di calciatrici, la maggior parte delle quali protagoniste in passato di campionati di federazione, che dal 2013 stanno scrivendo la storia la storia del Campionato femminile targato Uisp Genova.

E proprio nel 2013, alla prima esperienza in Uisp, la formazione arenzanese iscritta con il nome Real Cecilia esordiva con la conquista del titolo, senza sapere che quello sarebbe stato il primo di una lunga serie.

Sotto la guida di Mister Elio Tazzoli, tecnico di esperienza, ma, come dice lui stesso, “assolutamente non vetusto”, la squadra sponsorizzata dal famoso bar degli aperitivi e non solo di Arenzano, ha così conquistato quest’anno il sesto campionato di serie A1 della sua storia, al termine di una stagione intensa ed emozionante.

«Giocare a calcioracconta il capitano Giulia Roginaè la nostra più grande passione. Scendiamo in campo per divertirci, ma, senza nasconderlo, anche per vincere, nel massimo rispetto sempre delle avversarie».

«Dopo un altro campionato entusiasmante – continua Giulia – abbiamo deciso di festeggiare l’annata partecipando alle Finali nazionali».

Un’esperienza già vissuta nel 2014 dalle giocatrici del Bar Roma, che quest’anno si è presentato a Pesaro con l’innesto di alcuni prestiti importanti provenienti dalle società CFFS Cogoleto Calcio Femminile e Moto GP e con l’obiettivo di vivere quattro giorni di vacanza e divertimento e, se possibile, migliorare il risultato precedente.

«Obiettivo raggiunto – racconta una sorridente Rogina – perché, superata la fase a gironi, ci siamo infatti qualificate per le semifinali del cosiddetto ‘Trofeo Uisp’, centrando il primo posto grazie alla vittoria nella partita di finale contro il New Team di Torino».
«Avremmo potuto forse fare qualcosa di più – conclude Giulia - se non avessimo incontrato subito nel girone la formazione di Pordenone, che poi ha conquistato il Titolo nazionale assoluto».

Insieme a Giulia e a Mister Tazzoli, le protagoniste della super annata del Bar Roma Arenzano sono state, fra le altre, la sorella di Giulia, Paola Rogina, portiere e punto fermo della squadra, supportata dal perno della difesa Daniela Zucconelli, a centrocampo Ilenya Gasperini, e, in avanti, la bomber Silvia Malavasi.

Ma è tutta la rosa a fare la differenza, una squadra che tornerà in campo la prossima stagione con l’obiettivo di mettere in bacheca il settimo Titolo consecutivo per poi tornare alle Finali nazionali e provare a vincere anche il Titolo nazionale.

Ecco l'elenco delle giocatrici: Silvia Cagnoni, Giorgia Calyvas, Martina Cella, Alessandra Ferrini, Arianna Giacobone, Elisa Guainazzo, Francesca Gulli, Laila Francesca Hero, Anna Malvasi, Mara Morin, Marzia Natale, Elisabetta Parodi, Francesca Rapetti, Giorgia Stranieri, Helga Tucceri Cimini e Roberta Venturi

(di Sara Baldizzone)