Calcio a 6:il punto di Francesco Ferrando


Quella sporca… dozzina (di gol). Tanti ne hanno segnatoi, nel 9° turno degli Amatori a sei, gli scatenati attacchi di Resto Del Mondo e Cuae Poca, dando l’ennesima dimostrazione della loro forza dirompente.

Il Cuae Poca, a dispetto del nome, di voglia ce ne mette un sacco nelle sue partite, sciorinando manovre travolgenti. Ne ha fatto le spese il Macachi, che è stato ripetutamente infilzato dalla sontuose triplette degli incontenibili Basilio Vavalà, Cristiano Vavalà e Mattia Lolliri; hanno completato l’ampissimo score Roberto Simonetti (doppietta) e Ivan Grisolia. Per i “primati”, quaterna dell’orgoglioso e opportunista Ivan Palomba, più un guizzo di Andrea Ranni.

Il Resto Del Mondo ha riservato un trattamento quasi identico (12-4) al povero Teplice, che ha salvato la faccia con gli apprezzabili, per quanto inutili, uno-due di Luca Parodi e Riccardo Bombara. La compagine che veste i colori del cielo (celeste ed azzurro) ha giocato in modo “paradisiaco”, andando a segno come e quando ha voluto con buona parte dei sui effettivi (ha usufruito, come se bastasse, pure di autorete): hanno “timbrato” due volte ciascuno Alessio Soldi, Giuseppe Patrone, Luca Parodi, Bruno Piccardo e Massimo Molinari, una Andrea Atzeni.

Il Real Pluto Pizzzeria Al Portico, che insegue una complicata qualificazione ai play off, è stato costretto al pari (4-4) da un caparbio Cibona C.B., che ha sfondato le linee con un superlativo tris del terrificante Matteo Murgia e un acuto di Marco Peghini. I “portuali” hanno strappato un punto al termine di una sfida vibrante e a tratti spettacolare, grazie alle conclusioni precise di Maurizio Renna (che ha concesso il bis), Davide Torchia e Luca Rosso.

Altro pareggio da fuochi d’artificio quello tra Edicleri e All Scars S.C., che hanno calato entrambe un “settebello” (7-7). Gli “edili hanno “graffiato” con Filippo Ilardo (fantastica tripletta), Luigi Cleri, Claudio Balestreri, Davide Paquola e Fabrizio Menniti. I gialloblù hanno replicato puntualmente con un meraviglioso poker di Simone Villaricca (un bomber che non tradisce mai) e un terno secco di Simone Cosso, un altro “tipetto” difficile da contenere.

Rinviate al 6 febbraio Mambo FC-Olimpic Pra’ Borussia Porcmund (ore 21) e Figgeu ’98-Ediltecno Design AB Edilizia (ore 22). Ha riposato il Real Ponente.

Nella classifica cannonieri, Simone Villaricca (All Scars S.C.) e Fabrizio Menniti (Edilcleri) comandano con 16 centri, appena uno in più di Ivan Palomba, miglior finalizzatore del Macachi. Seguono a 13 Simone Stornello (Ediltecno Design AB Edilizia) e i Vavalà, Basilio e Cristiano, affiatati gemelli del gol del Cuae Poca.
(Francesco Ferrando)