Amatori a 7:tutto pronto per Play-off e Play-out


Serramenti Struppa, Ediltecno Design AB Edilizia, Capichera Calcio, Polisportiva S. Eusebio, US Valponte 1986, La Cantera, Pro Sesto Genova Iveco, P. & P. Carburanti. Queste le “magnifiche otto” che si contenderanno il titolo degli Amatori a sette nei play off.

Nel 14° e conclusivo turno del Girone A, il Serramenti Struppa ha festeggiato il primo posto con un “rumoroso” 11-1. La capolista ha subito una sola sconfitta, a fronte di 11 vittorie e 2 pareggi
L’Ediltecno Design AB Edilizia,  è stata battuta (7-11) dal Capichera Calcio, che ha legittimato la sua terza posizione con una prova scintillante.
La Polisportiva S. Eusebio, quarta, è finita la tappeto (2-3) contro un orgoglioso Percivale’s Team, che ha prevalso d’un soffio, ma con merito, per 3-2. I bavaresi, a segno con Stefano Longo e Simon Alexis Ramos Dextre, erano già certi della qualificazione e si sono un po’ distratti, lasciando troppo spazio agli avversarie, che ne hanno approfittato con le sassate di Luigi Maiorino, Gennaro Petito e Andrea Ricci.
Spettacolare pari (5-5) tra Roccacannuccia e San Ciro Eremita, al termine di un confronto allegro e spensierato. La compagne di Oregina ha sfondato con una meraviglioso tris di Andera Tantillo, un’invenzione di Andrea De Vita e un autogol. I “santi” hanno replicato puntualmente con un’autorete e i guizzi di Gilles Fedeli, Davide Boero, Andrea Romanelli e Alessandro Renna.

GIRONE B – Anche qui i giochi erano fatti da tempo. L’US Valponte 1986, dominatore di questa prima fase (un solo K.O.), ha rifilato un severo 6-0 a La Resistente, superando nel computo totale quota 90 gol (92, alla media di 6,57). Il protagonista assoluto (e assolutamente immarcabile) è stato un prodigioso Michele Porcile, che ha realizzato una fantastica cinquina; lo score è stato completato da un guizzo di Davide Ferrando.
La Cantera si è imposta di misura per 2-1 nello scontro diretto con la Pro Sesto Genova Iveco, strappando così ai “sestesi” il secondo posto. Il confronto è stato incerto e tiratissimo: i “canterani” sono stati bravi a colpire con Matteo Pedemonte e Stefano Ronco e hanno concesso il minimo indispensabile ai quotati rivali, che hanno trovato lo spiraglio giusto una sola volta col bravo Alessandro Anastasi.
Il P. & P. Carburanti, in crescita nell’ultimo mese, ha confermato il buon momento di forma, piegando per 5-3 uno Zener ormai rassegnato ai play out, ma tutt’altro che arrendevole. Gli “ingegneri” hanno colto l’attimo con Marco Speziari, Enrico Burlando e Matteo Bertolotti. I busallesi sono stati più lucidi e concreti sotto porta, insaccando con una sfavillante tripletta dello scatenato Andrea Scevola e le fucilate di Matteo Martini e Luca Occhi.
Il Calcio Tegliese, che si è svegliato decisamente troppo tardi, ha steso con un secco 5-1 l’All Scars S.C., capace di salvare l’onore con una botta di Sebastiano Campisi.

Dopo una settimana di riposo, il campionato riprenderà con la prima giornata della fase decisiva. Nel Girone 1 dei play off, il programma prevede Serramenti Struppa-P. & P. Carburanti (19 marzo, Via Terpi, ore 21) e La Cantera-Capichera Calcio (21 marzo, Negrotto C, ore 21). Nel Girone 2, si giocherano Pro Sesto Genova Iveco-Polisportiva S. Eusebio (18 marzo, Negrotto C, ore 22) e US Valponte 1986-Ediltecno Design AB Edilizia (19 marzo, Negrotto B, ore 21). Le prime due classificate accederanno alle semifinali incrociate (gara unica).
Prenderanno il via anche i play out, con il seguente calendario. Nel Girone 1, San Ciro Eremita-Roccacannuccia (20 marzo, Via Terpi, ore 21) e All Scars S.C.-Calcio Tegliese (21 marzo, Negrotto C, ore 22). Nel Girone 2, O. Grifone-La Resistente (19 marzo, Via Terpi, ore 22) e Zener-Percivale’s Team (19 marzo, Via Maritano B, ore 22). Le due prime classificate disputeranno poi la finalissima. La vincente si aggiudicherà uno sconto di 200 euro sull’iscrizione del 2019-2020 (privilegio concesso anche a chi “alzerà” la Coppa Disciplina).  
(Francesco Ferrando)