Scende in campo il calcio a 6


Quando nacque, nel 2007, era un semplice esperimento. L' UISP genovese pensò di organizzare, anziché il classico calcetto a cinque, un torneo a sei. E, credetemi, con un giocatore di movimento in più, le dinamiche del gioco cambiano maggiormente di quanto si possa pensare. L' associazione di piazza Campetto trovò poi nel nuovo impianto in sintetico del "Pra' Olimpic" il teatro ideale per la nuova competizione; l'impianto ospita da sempre tutte le partite. 

L' idea piacque, l'esperimento raccolse adesioni entusiastiche e prosegui' nel tempo, con le squadre di amici e colleghi di lavoro che trovavano stimolante e divertente disputare la consueta partitella settimanale con un trofeo in palio. 

Anno dopo anno le società confermavano quindi le iscrizioni e a tutt'oggi ritroviamo nomi famigliari come All Scars S.C , Cibona C.B., Real Ponente, Teplice, Mambo FC, Edilcleri, Bambocci Team. Altre si affacciavano invece per la prima volta.

Ma gli Amatori a sei sono diventati soprattutto "il giardino di casa" dell'Ediltecno Design AB Edilizia, che ha conquistato ben otto titoli su tredici, l'ultimo nella scorsa stagione. E i voltresi partono favoriti anche nella quattordicesima edizione, che sta per prendere il via. Il rivale più accreditato è, sulla carta, il Resto Del Mondo (che trionfò nel 2017-2018). Le possibili sorprese potrebbero essere il Real Ponente e il Mambo FC. Le "neofite" sono 16157, Manceres 2017 e G.A. Ponente. 

Le dodici partecipanti disputeranno un girone unico all'italiana, con gare di sola andata. Le prime sei classificate accederanno ai playoff, mentre le altre dovranno accontentarsi dei playout. 

Questo il programma del turno inaugurale: Real Ponente-Cibona C.B. (5 novembre, ore 21), Teplice-Manceres 2017 (5 novembre, ore 20), Ediltecno Design AB Edilizia-G.A. Ponente (5 novembre, ore 22), Edilcleri-Bambocci Team (6 novembre, ore 20), Resto Del Mondo-Mambo FC (6 novembre, ore 21), 16157-All Scars S.C. (7 novembre, ore 21).
(Francesco Ferrando)