Over 40: Amici di Tury in fuga


Il 10° turno ha sancito la fuga degli Amici di Tury Cep, che hanno prevalso d'un soffio (2-1) nello scontro diretto con l'ASD Gaeta 1983. Il match e stato avvincente e ricco di giocate di qualità. I "gaetani" hanno retto il confronto, riuscendo anche a "graffiare" con Conti, ma la capolista ha fatto valere la sua impareggiabile tecnica, capitalizzando le bordate di  Giugno e Rissitano.

Ora i bianchi hanno quattro lunghezze di vantaggio sulle seconde e sembrano avviati verso il titolo. Alle loro spalle, l'Olimpic Para, reduce da tre sconfitte consecutive, è tornato al successo, imponendosi per 5-3 su un tenace L'Ex Atletico, che ha colto l'attimo con Simone Deirino, Carlo Marsano e Domenico Ottobrini. La sfida è stata palpitante e i praesi, che hanno agguantato l'ASD Gaeta 1983, sono stati bravi a concretizzare le loro azioni con l'uno-due del bomber Giuseppe Alongi e gli acuti singoli di Alessandro Cavanna, Francesco Centomani e Loris Massimo Spagnuolo. 

Col medesimo punteggio, in un altra gara al cardiopalmo, La Resistente ha prevalso sul San Martino. Il team di Fossati ha ottenuto la prima vittoria stagionale con una prova orgogliosa e di gran carattere, che ha prodotto l'apprezzabile doppietta di Riccardo Lupano e le stoccate di Gabriele Pranzo, Alessio Garrone e Cristiano Sirtori. I "sammartinesi", che non hanno mai mollato, hanno risposto in parte con Nicola Bilanzone, Attilio Biribo' (bandiera dell'Ediltecno Design AB Edilizia) e Luca Doragrossa. 

Pari e patta (3-3) tra Rovers FC e Old Blacks. I "vecchi neri" hanno sfondato con Sandro Avvenente (da sempre il loro trascinatore), Roberto Faruggia e Danilo Donato. I rivali hanno a loro volta "sforacchiato" la difesa con le fucilate di Alessandro Dovenna (che ha concesso il bis) e Alessio Villa. 

Il San Teodoro Ketzmaja ha prevalso per 7-2 sul Mignanego KF Service. I "ragazzi" di San Teodoro sono stati sospinti da uno straordinario Gabriele Marchio, che ha realizzato una fantascientifica cinquina; hanno completato lo score Paolo Di Maggio e Claudio Redenti. I polceveraschi ci hanno provato con un paio di tiri precisi del bravo Massimo Masala.

Ha riposato il Pedemover Market Castagna. 

Nella graduatoria dedicata alle punte, Giuseppe Alongi (Olimpic Para), dopo un periodo di... riposo, ha ripreso la sua corsa, raggiungendo quota 21. Massimo Gattulli (Mignanego KF Service) è distante, a 12. Lo incalza a 11 il compagno di club Massimo Masala. Seguono a 9, Mauro Rissitano (Amici di Tury Cep), Claudio Redenti (San Teodoro Ketzmaja), Simone Deirino (L'Ex Atletico) e Marco Conti (ASD Gaeta 1983). Sono attestati a 8 David Frascatani (Old Blacks), Luca Martinelli (Mignanego KF Service) e Manuel Jovanny Chuquicusma Conforme (ASD Gaeta 1983). A 7 troviamo poi Francesco Centomani (Olimpic Para), Andrea Biggi (Pedemover Market Castagna) e Reno Cataldi (L'Ex Atletico). 

Francesco Ferrando