Calcio a 7: prima sconfitta per il Capichera e record di pareggi


Record di pareggi nel Girone B degli Amatori a sette, con tre incontri su quattro che sono terminati con il segno X. Il 12° turno prevedeva gli scontri incrociati tra le prime quattro della classe, che hanno già staccato con ampio anticipo il biglietto per i playoff.

US Valponte 1986, prima, e Campomorone S. Olcese, terzo, hanno chiuso una gara intensa e spettacolare sul 3-3. I valpontini del presidente Luca Tancredi, ancora imbattuti, hanno sfondato con Andrea Alvigini, Davide Ferrando e Stefano Ferrante. I santolcesini hanno replicato da par loro con Danilo Bernardi e Matteo Bazzu (che ha concesso il bis). 

Pedemontana Cantera, seconda, e Pro Sesto Genova, quarto, hanno impattato per 2-2 in un'altra sfida estremamente equilibrata ed incerta. I "canterani" hanno individuato lo spiraglio giusto con Matteo Pedemonte e Gianluca Ruffino. I "sestesi" hanno graffiato con un paio di lampi dell'eccellente Niko De Angelis.

Con identico punteggio è finito pure il match che ha opposto lo Schiappe 04 al Calcio Tegliese. I savonesi hanno bucato la difesa con le incursioni di Luca Devescovi e Giovanni Ecora, mentre sul fronte opposto hanno "timbrato" Emanuele Croce e Gaetano Romano.

L'unica vittoria è stata conquistata da La Resistente ai danni dello Zener (7-4). La compagine di Alessandro Fossati ha concretizzato le sue tambureggianti manovre con una bella doppietta dell'indiavolato Gabriele Pranzo e le stoccate di Matteo Ricca, Famoussa Bagayoko, Riccardo Lupano e Gian Battista D'Agosta. Gli "ingegneri" hanno dovuto accontentarsi delle bordate di Rosario Germino (pregevole doppietta), Luca Danesin e Simone Gallone. 

Nella classifica cannonieri, Michele Porcile (US Valponte 1986 ) comanda con 20 centri, uno in più del compagno di club Davide Ferrando. Danilo Bernardi (Campomorone S. Olcese) è terzo a quota 14, davanti a Matteo Pedemonte (Pedemontana Cantera), a 13. A 11 seguono il santolcesino Luigi Saccone e il valpontino Giulio Vianello. Giole Rosa (Pedemontana Cantera) è a 10. Viaggiano poi a 9 Niko De Angelis (Pro Sesto Genova) e Matteo Bazzu (Campomorone S.  Olcese). A 8 un altro santolcesinio, Matteo Ferri, che precede di una lunghezza Pierluca Noli (Pedemontana Cantera), Alessandro Anastasi (Pro Sesto Genova) e Andreas Giusto (Calcio Tegliese).

GIRONE A - Dopo un lungo percorso netto, fatto di dieci successi e un pareggio, il Capichera Calcio è andato per la prima volta al tappeto. Non si tratta di una sorpresa assoluta, perché a porre fine alla striscia positiva della capolista è stata l'ambiziosa e ben attrezzata Ediltecno Design AB Edilizia, che ha prevalso per 5-3 dopo un match esaltante ed avvincente. I voltresi hanno sfruttato la vena realizzativa di Davide Stuto, che ha siglato una meravigliosa doppietta, Francesco Bordo, Marco Raco e Gianluca Motta. I rivali, meno precisi e determinati del solito, hanno esultato solo per l'uno-due del puntuale Luigi Cuneo e per un'invenzione di Andrea De Luca. 

Il San Teodoro Ketzmaja ha confermato la seconda piazza superando per 8-3 l'Hellas Madonna, che ha limitato il passivo con due conclusioni di Siaka Keita e una fiondata di Alberto Morasso. I santeoderiani hanno imperversato con azioni travolgenti, sfociate nel favoloso e ricco poker di Gabriele Marchio e nelle frecciate di Fabio Maggiore, Fabio Miggiano e Luca Lupo (che ha fatto il bis). 

Il San Ciro Eremita ne ha approfittato per salire in quarta posizione, grazie al rotondo 6-1 rifilato ad un impotente Roccacannuccia, che ha evitato il "cappotto" con una trovata di Francesco Magliulo. I "santi" hanno dominato la scena, colpendo a ripetizione con Giorgio Barone, Alessandro Massa (in un paio di occasioni a testa), Guglielmo Gambino e Davide Boero. 

Il Grifone, nonostante l'impegno e le scudisciate di Stefano Deiola e Giorgio Lenzi, ha dovuto arrendersi (2-4) di fronte ad un voglioso CUS Genova, che ha lasciato il segno con una notevole doppietta di Dinbayan Sarsenbay e gli acuti singoli di Matteo Anzalone e Mattia Pavanati. 

Nella graduatoria riservata agli attaccanti, Gabriele Marchio (San Teodoro Ketzmaja) ha raggiunto in vetta, con 22 gol, Simone Stornello, dell'Ediltecno Design AB Edilizia. Sul terzo gradino del podio, siede Alessandro Massa (San Ciro Eremita), a quota 17. Luigi Cuneo (Capichera Calcio) e Luca Lupo (San Teodoro Ketzmaja) sono a 16. Poi, a 15, c'è Andrea De Luca, del Capichera Calcio. Seguono a 14 Stefano Bisagno (socio di De Luca) e Giorgio Barone (San Ciro Eremita). Marco Battista (Capichera Calcio) è a 12, Gianluca Motta (Ediltecno Design AB Edilizia) e Luca Fadda (Capichera Calcio) sono attestati a 10.

Francesco Ferrando