Pinkcup: il S.Teodoro Ketzmaja vola


Il San Teodoro Ketzmaja nasce nel 2016 per iniziativa di un gruppo di amici, guidati da Alessio Belinazzi, presidente e portiere del club. Dal 2017 partecipa al campionato di Terza Categoria e recentemente ha allargato la sua meritoria attività, in campo sia sportivo che sociale, anche al settore femminile.

La squadra rossonera sembra la super favorita della Pinkcup, il torneo estivo di calcio a sette. Nel 2° turno, ha rifilato un secco 4-1 al volonteroso Rayo Vallecano, sodalizio storico del calcio femminile uispino. Grande protagonista, come già nella gara d'esordio, la meravigliosa Francesca Bontà (ex Genoa CF Grifone e Ansaldo Energia Pontedecimo in A2 femminile), di Gloria Fassone Beatrice Verdina e  Villivà Valentina le altre marcature. Le "spagnole" hanno replicato solo con una bella conclusione di Maria Rocco, l'anima della squadra. 

Nell'altro incontro,l'Atletico Levante ha eseguito la "nona", infliggendo un pesante 9-0 alle esordienti del Cama, che hanno pagato lo scotto del noviziato. Come si evince dal punteggio, è stato un match a senso unico, con le scatenate levantine che hanno colpito a ripetizione, con una fantasmagorica quaterna di Francesca Casanova, il micidiale uno-due di Sara Lusardi e gli acuti singoli di Mariolina Vattuone, Alice Nappi (una costante negli anni la sua presenza nel tabellino) e Chiara Levaggi.

Ha riposato il Vallescrivia 2018. Classifica: San Teodoro Ketzmaja p. 4; Atletico Levante 2; *Vallescrivia 2018, Rayo Vallecano 1; *Cama 0 (* una partita in meno). 

Francesco Ferrando 
(foto Vitaliano Scappini)