Calcio a 8: tre squadre a punteggio pieno


Dopo il secondo turno del Girone B della Coppa Uisp a otto, è rimasto in testa da solo il G. Siri, che ha avuto la meglio per 3-1 sulla Dinamo Losca, che fino ad ora ha raccolto meno di quanto seminato. I "cardinalizi" hanno esibito soprattutto una difesa quasi invalicabile, stile Nazionale italiana, che è stata infilzata solo una volta da uno spunto di Marco Gilardi. I viola hanno così potuto sfruttare al meglio gli affondi in attacco portati da Mattia Barretta, Nicolò Calistro e Moussa Balla N'Diaye.

La Gymnotecnica, invece, non ha replicato il successo dell'esordio, finendo al tappeto (3-4) contro un eccellente Movimento Rangersport. La partita è stata avvincente ed incerta, con azioni spettacolari e qualche banale errore. I "ginnici" sono stati incisivi con le conclusioni precise di Simone Romeo, Fabio Armanino e Marco Rovere. Ma hanno ballato troppo dietro e sono stati inceneriti dall'arrembante tripletta del "magico" Isacco De Benedictis (classe, tanta, 1976) e da una bordata di Daniele Sbardellati. 

Hanno riposato I Lucani. Classifica: G. Siri p. 4; *Movimento Rangersport, Gymnotecnica 2; *I Lucani, Dinamo Losca 0 (* una gara in meno). 

Nella graduatoria cannonieri, guidano, con 3 segnature ciascuno, Isacco De Benedictis (Movimento Rangersport) e Marco Rovere (Gymnotecnica).

Nel Girone A, la fanno da padroni Still Gianni Gambino e Armata Mosconi. Gli arancio-blu hanno superato per 4-2 una combattiva Dinamo, andando a segno con le irresistibili doppiette degli scatenati Lorenzo Mazzarini e Michele Longo. Sul fronte opposto, non sono bastati il coraggio e i guizzi sotto porta di Zekarias Tewoldemedhin e Matteo Lombardo. 

L'Armata Mosconi, dopo la goleada all'esordio contro il KF Service Genova Galaxy, ha dovuto faticare molto di più per abbattere l'accanita e ben organizzata resistenza dello Spartan Hawks (3-2). I "falchi" hanno graffiato con il formidabile uno-due dell'ispirato Matteo Cabras. A decidere l'equilibrato confronto è stata la vena realizzativa dell'ottimo Lorenzo Vinci (che ha concesso il bis) e del puntuale Massimiliano Paparella. 

Ha riposato il KF Service Genova Galaxy. Classifica: Armata Mosconi, Still Gianni Gambino p. 4; *Dinamo, *KF Service Genova Galaxy, Spartan Hawks 0. 

Tra i bomber, l'intramontabile Michele Longo (Still Gianni Gambino), primeggia con 4 marcature. L'attaccante, che nel calcio a undici è il finalizzatore principe delle Old Boys, è incalzato a 3 da Lorenzo Mazzarini (pure lui dello Still Gianni Gambino) e da Massimiliano Paparella (Armata Mosconi). Con 2 gol viaggiano poi Lorenzo Vinci (Armata Mosconi), Andrea Rossi e Matteo Cabras (entrambi dello Spartan Hawks). 

Francesco Ferrando