Calcio a 8: tutto pronto per la fase eliminatoria


È la Gymnotecnica ad aggiudicarsi la convulsa volata del Girone B della Coppa Uisp a otto,simile ad un incerto, appassionante sprint del Tour de France. 

I "ginnici", nel turno conclusivo, hanno travolto per 7-2 I Lucani, dominando la scena dal primo all'ultimo minuto, lasciando agli avversari le briciole. Grazie a questo risultato hanno raggiunto in vetta il G. Siri, che riposava, e hanno conquistato il primo posto avendo vinto lo scontro diretto. Il primato gli consente di accedere direttamente alle semifinali. 

Il Movimento Rangersport ha dovuto invece accontentarsi della terza piazza, dopo aver sprecato un'occasione d'oro, facendosi bloccare sull'1-1 da un'eccellente Dinamo Losca. I rangers sapevano di dover incamerare l'intera posta per puntare in alto, ma sono stati imbrigliati dai rivali, abili in fase di contenimento e capaci di pungere in una circostanza con Simone Rossi. Dall'altra parte, ha timbrato il cartellino un ispirato Lorenzo Manfre'; troppo poco per alimentare le speranze di leadership. 

Classifica: Gymnotecnica, G. Siri p. 6; Movimento Rangersport 5; Dinamo Losca 3; I Lucani 0. 

I giochi erano già fati nel Girone A.  Così l'Armata Mosconi, che aveva staccato in anticipo il biglietto per le semifinali, ha disputato una prova distratta  contro la Dinamo, subendo una severa sconfitta per 2-6. L"Invincibile Armata", priva di motivazioni, è andata "serenamente" a fondo, cercando solo di limitare un po' il passivo (senza riuscirci, peraltro). 

Lo Spartan Hawks si è assicurato il terzo posto con il 4-0 a tavolino a spese del KF Service Genova Galaxy, che ha chiuso malinconicamente all'ultimo posto, incassando quattro sconfitte consecutive. La lunga inattività per il Covid 19 ha lasciato tante scorie nei "galattici", apparsi l'ombra della brillante formazione che si era sempre distinta nel "calciotto". Vedremo se saranno rivitalizzati all'improvviso dalla fase ad eliminazione diretta. 

Ha riposato lo Still Gianni Gambino, che è finito secondo per aver perso lo scontro diretto con l'Armata Mosconi. 
Classifica: Armata Mosconi, Still Gianni Gambino p. 6; Spartan Hawks, Dinamo 4; KF Service Genova Galaxy 0. 

Ora inizia la fase che in Sudamerica definiscono "mata mata" (ovvero del dentro o fuori). Si giocherà il 5 luglio e il 7, per evitare, il 6, la concomitanza con le semifinali dell'Europeo. Lo Still Gianni Gambino affronterà I Lucani, il G. Siri se la vedrà con il KF Service Genova Galaxy, lo Spartan Hawks sfiderà la Dinamo Losca e il Movimento Rangersport incrocerà la Dinamo. 

La vincente di Still Gianni Gambino-I Lucani si batterà con chi passerà tra Movimento Rangersport e Dinamo. Chi emergerà in questa parte alta del tabellone si confronterà con l'Armata Mosconi.

 La finalissima è in programma il 15 luglio. In tutte le gare ad eliminazione diretta, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, la qualificazione sarà decisa ai rigori. 

Francesco Ferrando