Pinkcup: conclusa la prima fase


Poteva arrivare primo. Invece è finita addirittura terzo, lasciando il privilegio di qualificarsi direttamente alla finale al San Teodoro Ketzmaja. Il "passo del gambero" l'ha compiuto il Vallescrivia 2018, che nell'ultimo turno del girone unico
 di Pinkcup ha ceduto, a sorpresa, di fronte ad un magnifico, volitivo e agguerrito Atletico Levante, che si è imposto di misura per 1-0. 

È stata la bravissima Chiara Levaggi a cogliere l'attimo fuggente per le levantine, che hanno esibito una fase difensiva perfetta, concedendo il minimo indispensabile all'attacco, molto temibile, delle valligiane. Per loro il primo K.O. nella competizione è risultato amaro,  anche se non fatale, perché sono cadute quando ormai erano in vista del  traguardo. Ma tutto è ancora in gioco, visto che si disputeranno i play off. 

Del loro passo falso ne ha approfittato, in maniera esagerata, il San Teodoro Ketzmaja, che ha seppellito sotto una valanga di gol (addirittura 18-1) il malcapitato Cama, che ha evitato il "cappotto" grazie ad uno spunto di Mara Villafranca. Le giallonere hanno applicato il principio anglosassone secondo cui si rispetta l'avversario continuando ad esprimersi al massimo anche quando il vantaggio assume dimensioni enormi. Certo la punizione è stata spietata e si saranno divertite solo le giocatrici del San Teodoro Ketzmaja. Un po' tutte hanno infatti centrato il bersaglio: poker per Elisa Fiandrotti, Francesca Bontà e Nadia Stoppani, doppiette di Valentina Villiva' e Gloria Fassone, acuti singoli di Mero Zambrano, Maria Fossati e Carmela Mazzone.

Ha riposato il Rayo Vallecano. Classifica: San Teodoro Ketzmaja p. 6; Atletico Levante, Vallescrivia 2018 5; Cama, Rayo Vallecano 2. 

Nella graduatoria cannonieri, Francesca Bontà (San Teodoro Ketzmaja) eccelle su tutte con 8 marcature, seguita a 5 dalla compagna di squadra Elisa Fiandrotti. Poi una nutrita truppa a 4: Gloria Fassone, Nadia Stoppani e Valentina Villiva' (ancora del San Teodoro Ketzmaja), Francesca Casanova e Sara Lusardi (Atletico Levante).

Ora scatta la fase ad eliminazione diretta. Nel primo turno, in programma il 12 luglio, l'Atletico Levante giocherà con il Rayo Vallecano (Negrotto C, ore 22) e il Vallescrivia 2018 affronterà il Cama (Negrotto C, ore 21). Facile pronosticare una semifinale (15 luglio, Negrotto C, ore 21) tra Atletico Levante e Vallescrivia 2018. La finalissima, a cui sarà sicuramente presente il San Teodoro Ketzmaja, si svolgerà il 19 luglio, alle ore 20,30, nell'impianto Maritano B. 

Dopo il match conclusivo, verranno premiate il Campomorone S. Olcese (che si era laureato Campione d'Inverno di A1 nella stagione 2019-2020, prima dello stop per il Covid), l' Atletico Stark e l'US Valponte (Campioni d'Inverno in A2). Coppa Disciplina a Moto GP, Real Ovomaltina, Atletico Levante, Rayo Vallecano, CUS Genova e Panta. Premio speciale "Il campo è la nostra casa" al Vallescrivia 2018.

Francesco Ferrando