Pinkcup: l'ATLETICO LEVANTE vola in finale


Sarà l'Atletico Levante l'avversaria del San Teodoro Ketzmaja nella finale della Pinkcup di calcio femminile a sette, che si disputerà il 19 luglio, nell'impianto di via Maritano B, alle ore 20,30.

Nella semifinale giocata al Negrotto C, le atletiche hanno sconfitto per 5-3 il quotato (e sulla carta favorito) Vallescrivia 2018, al termine di un confronto bellissimo, molto tirato e combattuto, in cui entrambe le contendenti hanno espresso momenti di gran calcio; si sono viste trame interessanti e un elevato contenuto agonistico, in cui era evidente la gioia di poter finalmente giocare una partita dopo la lunga interruzione.

Alla fine l'hanno spuntata, con merito e fatica, le chiavaresi di mister Susi Presi, che hanno concretizzato la gran mole di lavoro con una magnifica doppietta di Alice Nappi, la "violinista del gol" (visto che suona il violino nel gruppo "Nicola Rollando e I Disertori" e presso il "Mala Hora"). Alle sue prodezze si sono aggiunti gli acuti singoli di Sara Lusardi , Elisa Dalfiume  e Francesca Casanova.

Le valligiane  non hanno certo demeritato, impegnando a fondo le rivali, senza mai mollare un  centimetro. Ma il loro lodevole impegno e le reti delle ispirate Silvia Rivara, Alessia Allodi e Federica Briamonte non sono bastate per evitare il K.O. e la fine di un sogno.

Nella classifica cannonieri generale, Sara Lusardi (Atletico Levante), arrivando a 7 marcature, ha avvicinato la leader Francesca Bontà (San Teodoro Ketzmaja), ferma a 8. Con 6 centri troviamo Silvia Rivara (Vallescrivia 2018). A 5 si collocano Francesca Casanova e Alice Nappi (Atletico Levante), più Elisa Fiandrotti (San Teodoro Ketzmaja). 

Impossibile "spoilerare" la finale, ovvero indicare un pronostico. Entrambe le squadre hanno buone carte da giocare e giungono all'atto decisivo in fiducia e in ottima condizione psicofisica. Volendosi sbilanciare, si può puntare un euro sulle santeodorine, che nella sfida della fase a gironi avevano vinto con un tennistico 6-0. Ma era la prima partita della Pinkcup e il "mood", da allora, è cambiato. Quando si entra in campo per un incontro secco, tanto più se si tratta di una finale, la situazione emotiva muta radicalmente e certe gerarchie possono essere ribaltate. 

Dopo la sfida decisiva, verranno premiate le squadre che hanno vinto nella stagione 2019-2020: il Campomorone S. Olcese (che ha trionfato in A1), Atletico Stark e US Valponte (prime in A2). Riceverano poi la Coppa Disciplina Moto GP, Real Ovomaltina, Atletico Levante, Rayo Vallecano, CUS Genova e Panta. Al Vallescrivia 2018 verrà consegnato il premio del concorso social "Il Campo è la nostra casa".

Francesco Ferrando